post

La Palmese frena sul 2 a 2 la corsa del Città di Nocera

La partita Palmese – Città di Nocera rimanda i ricordi indietro di alcuni anni, quando le due squadre si affrontarono in C2 . La gara di oggi disputatasi allo stadio comunale di Palma Campania, su un terreno di gioco non in perfette condizioni, ha visto la presenza di circa 200 tifosi molossi e altrettanti tifosi locali. La gara inizia subito in discesa per i molossi che al 4′ di gioco, sugli sviluppi di una punizione battuta da Carotenuto, si portano in vantaggio con capitan Cuomo che insacca di testa. Dopo il gol il gioco risulta molto spezzettato dai continui falli dai quali nasce una nuova occasione per i molossi che con Carotenuto vanno vicino al raddoppio sfiorando il palo alla sinistra di Santaniello. Sul finire del primo tempo la squadra locale sfiora il pareggio: il portiere molosso Sorriso sbaglia il tempo dell’ uscita e il difensore De Angelis  salva la porta mettendo in corner.

Nel secondo tempo la prima azione degna di nota è il fallo di mano di Viviano su azione di Carotenuto al 53′; il numero dieci dagli undici metri non sbaglia il penalty. Passano solo due giri di lancette e la Palmese dimezza le distanze con un gran tiro a giro di Arianna che si sbarazza di De Angelis e  batte l’incolpevole Sorriso. Dopo il gol i molossi vanno in difficoltà per tutto il resto della gara: prima ai napoletani viene annullato il goal del 2 a 2 per offside, e poi all’ 86′ arriva il goal che fa terminare il match sul 2 a 2; l’ex rossonero Galdi lancia la palla in area a Laureto,  che tuffandosi con cattiveria, segna il goal del 2 a 2. Dopo 4 minuti di recupero il signor Ozzella di Benevento manda tutti negli spogliatoi con i calciatori della Palmese a festeggiare con i loro tifosi un inaspettato risultato e con i calciatori molossi che, sapendo di non aver offerto una bellissima prestazione, sono andati sotto il settore dei tifosi giunti da Nocera quasi per chiedere scusa per questo risultato. Domenica arriva il Sorrento e i tifosi molossi si aspettano subito una risposta dagli undici uomini che scenderanno in campo.

CITTA’ DI NOCERA (4-3-1-2): Sorriso; Mozzillo, Cuomo, Cacace, De Angelis; Vitolo, Iuliano (77′ Scibilia), Lettieri; Carotenuto (85′ Criscuolo); Majella (70′ Majella), Marcucci. All. Esposito

PALMESE (4-3-3): Santaniello; Corrado (66′ Laureto), Bove, Squitieri, Maresca; Novello (60′ Migliaro), Viviano, Arianna (80′ Cutolo); Limatola, Aufiero, Galdi. All. Soviero

Marcatori: 3’ Cuomo (CN), 53′ Carotenuto (CN), 55′ Arianna (P), 86′ Laureto (P)

Ammoniti: Iuliano (CN), De Angelis (CN), Vitolo (CN), Cuomo (CN); Novello (P), Viviano (P)

Arbitro: Ozzella di Benevento Assistenti: Izzo e Magliacane di Torre del Greco.

Spettatori: 400 circa di cui 200 provenienti da Nocera