post

Ultras Nocera: la solidarietà oltre il campanilismo.

Il rispetto umano oltre la rivalità calcistica. E’ bastato un solo giorno ai ragazzi della Curva Sud Nocera per dare una mano ai “rivali” (calcisticamente parlando) di Benevento, che stanno ricominciando a riportare tutto alla normalità dopo la catastrofica alluvione di inizio settimana. I ragazzi della Sud si sono mobilitati spedendo nel Sannio, grazie alla raccolta che è stata effettuata ieri presso la sede “Amici di Vincenzo Salzano” e la pizzeria “O Stesso Posto”, pacchi con vestiari e vari oggetti di prima necessità. Un bel gesto da parte degli ultras che troppo spesso vengono additati negativamente da tv e giornali, anche ingiustamente, e che fa capire che l’umanità va oltre il campanilismo e gli sfottò.