post

L’EDITORIALE: Due squadre, gli stessi colori, un solo obiettivo…

Nel menù del girone B di Eccellenza i piatti più succulenti prevedono solo una portata unica dai colori rossoneri sgargianti. Questo prevede due ingredienti: i rossoneri di terra (Città di Nocera), e i rossoneri marini (FC Sorrento). Insomma rossoneri vs rossoneri, le due regine del campionato che finora hanno lasciato per strada solo due punti dei 27 ottenibili. Squadre di due città abituate a ben altri palcoscenici, con la stessa voglia di rivalsa contro il recente passato doloroso che le ha portate a scontrarsi in categorie vicine all’ inferno e con la stessa determinazione: il salto di categoria.
Gli acquisti nel calciomercato estivo hanno fatto capire alle altre rivali del girone B di Eccellenza che le due pretendenti per la vittoria finale sono il Città di Nocera e l’FC Sorrento.
I costieri con forti individualità tra cui Scarpa, Vitale e Gargiulo, i molossi con la triade delle meraviglie: Carotenuto, Marcucci, Majella. Eppure tra le due corazzate del girone si notano delle differenze nella qualità del gioco, pur facendo entrambe una miriade di gol. I molossi nelle ultime gare tra campionato e Coppa riescono a vincere la gara solo nel finale per una rete a zero disputando un gioco mediocre nonostante fosse in prima posizione in compagnia dei costieri. I rivali sorrentini mostrano un gioco corale con giocate anche di categoria superiore sembrando più in forma dei molossi. I sorrentini hanno l’attacco più prolifico con 25 gol, mentre i molossi condividono con loro la difesa meno perforata del campionato con appena 3 gol. Cifre che promettono spettacolo di gioco nella prossima gara tra le due compagini. I numeri lo affermano, i tifosi e gli appassionati, (sempre che la partita non sia a porte chiuse), sperano nella vittoria della propria squadra. Gli amanti del calcio sperano in una giornata di sport, amicizia e lealtà, che si possa concludere come nel terzo tempo del rugby: bevendo un bicchiere di birra tutti insieme dimenticando la rivalità sportiva. Al campo la sentenza. La certezza è che il rosso nero, in Eccellenza, è di moda.