post

Massa Lubrense 1-1 Città Di Nocera: i molossi approdano ai Quarti di Finale

Il Città Di Nocera ottiene la qualificazione ai Quarti di Finale di Coppa Italia Dilettanti anche se lo fa con uno scialbo 1-1 allo stadio”Cerulli” contro il Massa Lubrense che sarà proprio la prossima avversaria dei molossi in campionato.

Nel primo tempo gara subito sbloccata dai rossoneri che vanno in vantaggio al 6’: Marcucci viene atterrato in area di rigore e il direttore di gara Di Maro concede il penalty che viene realizzato da Giuseppe Iuliano, primo centro in stagione per il nocerino doc. Il Città Di Nocera amministra molto bene il vantaggio nella prima frazione di gara sfiorando il gol di testa con Marcucci al 15’ ben servito da un pimpante De Angelis. Cinque minuti più tardi ci prova anche Vitolo ma il suo tiro viene bloccato senza problemi dal portiere.

Anche nei secondi quarantacinque minuti l’incontro è molto noioso con pochissime conclusioni da segnalare. Dopo un inizio abbastanza positivo dei molossi che provano a chiudere definitivamente la pratica con due conclusioni di Marcucci e Di Pietro, il Massa Lubrense prende coraggio e a cinque minuti dal termine riesce a trovare il gol del meritato pareggio. E’ il numero 10 Braglia a finalizzare dopo un azione corale. Nel recupero ai costieri viene annullata una rete per fuorigioco mentre il baby Ferraioli si fa cacciare fuori per somma di ammonizioni.
La squadra di mister Esposito adesso dovrà affrontare tra due settimane nei Quarti d’andata di Coppa la Scafatese Calcio 1922 che ha eliminato la Palmese degli ex Galdi e Limatola.

MASSA LUBRENSE (4-5-1): Fiorentino, Perno, Apreda, Esposito, E. Apreda, Veniero, Volpe, Altieri (75′ Vitiello), Fiorentino (46′ Vanacore), Breglia, Lauro (60′ Buonomo). ALL.Russo

CITTA’ DI NOCERA (4-3-1-2): Sorriso, Ferraioli, Cuomo, Cacace, De Angelis, Vitolo (55′ Esposito), Iuliano, Di Pietro, Ferrentino (62′ Lordi ), Majella, Marcucci (77′ Santoro). ALL.Esposito

Reti: 6′ rig. Iuliano, 85′ Breglia

Ammoniti: Volpe per il Massa Lubrense. Esposito, Ferraioli, Marcucci, Fiorentino e Lordi per il Città Di Nocera.

Espulsi: Ferraioli per doppio giallo

Arbitro: Di Maro di Frattamaggiore