post

L’EDITORIALE: Maiuri inizia con il botto e ritorna il tifo dei Bothers

Domenica di festa al San Francesco per i tifosi e gli appassionati che hanno assistito al match contro l’US Scafatese. Il menù ha visto alcune novità di giornata: il ritorno del gruppo storico dei Bothers, la prima vittoria per il mister Maiuri nella prima gara in casa e l’esordio in campionato per due nuovi acquisti: Aracri e Apparenza che hanno ben figurato oggi. Il tecnico, milanese di nascita, si è fatto sentire con i suoi consigli “ad alta voce” ai suoi giocatori, dimostrando la sua determinazione e la voglia di prendere i tre punti, fondamentali per avvicinarsi alla capolista Sant’Agnello. Due novità positive per l’ambiente delle due Nocera che sta vivendo da mesi un periodo in salita. Nonostante la chiusura della curva, i tifosi, sono rimasti uniti e compatti, sostenendo con calore i molossi al San Francesco. I Bothers, colorando di rosso nero il San Francesco, hanno dato una marcia in più ai giocatori scesi in campo e hanno contribuito con il loro tifo appassionato a portare in cassa i tre punti, avvicinandosi, così, al primo posto che ora dista solo due punti. Insomma le due novità di oggi hanno portato qualità e miglioramenti tattici ai ragazzi guidati dal neo tecnico. Il gioco, più aggressivo e più fluido, ha risvegliato nei supporters quella passione verso i colori rossoneri che fino a questo momento era piuttosto assopita. Domenica prossima big match per i molossi che affronteranno il Montesarchio, squadra che naviga nelle zone alte della classifica che ha in rosa il giovane Liccardi con 11 reti e Befi con 8 reti, tra i miglior bomber del girone. Il Sant’Agnello, invece, avrà un turno più favorevole sulla carta: affronterà il San Tommaso, squadra posizionata nella parte destra della classifica.