post

JUNIORES: il Città Di Nocera è un rullo compressore. La Pro Pagani si arrende 3-1

Non si ferma più il Città Di Nocera versione Juniores che questo pomeriggio in “trasferta” in quel di Pucciano ha sconfitto 3-1 la Pro Pagani e ha ottenuto la sua quinta vittoria consecutiva, volando a quota 28 punti.
Nel primo tempo i molossini di mister Contaldo prendono subito in mano le chiavi dell’incontro e nei primissimi minuti collezionano due ottime palle gol con La Femina prima e Culicelli poi che sfiora la traversa. Al 6’ arriva il meritato vantaggio: punizione dalla sinistra di capitan Bisogno per Genovese che stacca di testa e trova il suo sesto centro in campionato. I padroni di casa faticano a riprendersi e per segnalare una loro azione degna di nota dobbiamo attendere il 28’ quando Buonaiuto  dalla destra fa partire un bel tiro che accarezza il palo. Dopo due minuti rispondono i rossoneri con una fucilata di Palmieri che termina di poco fuori. Sul finire della prima frazione sono i paganesi a rendersi pericolosi e sfiorare due volte il gol al 40’ e al 42’ con Del Basso, che però non riesce a sfruttare due regali concessogli dalla difesa nocerina.

Nel secondo tempo il tecnico Ferrara prova a scuotere la gara sostituendo due calciatori, perdendo, però, dopo pochi minuti il capitano R.Avitabile per infortunio. Al 55’ i biancocelesti sfiorano il pareggio: ancora uno scatenato Del Basso approfitta di un’incertezza difensiva, ma a tu per tu col portiere calcia incredibilmente a lato. Dopo la sfuriata iniziale degli avversari, i nocerini riprendono le redini del gioco e al minuto 68 hanno una ghiotta possibilità di raddoppiare con un calcio di rigore che però viene calciato fuori da La Femina. Nonostante il penalty fallito, il Città Di Nocera non si abbatte e nove minuti più tardi va in gol: tiro di Buonaiuto deviato in tuffo da Passaro, sulla deviazione si avventa come un rapace Culicelli che buca la rete. La Pro Pagani crolla definitivamente all’84’: Genovese, altra prova maiuscola la sua, crossa in mezzo per Buonaiuto che da due passi fa 3-0. Nel finale mister Contaldo regala al secondo portiere Cinquegrano la sua prima apparizione che però viene macchiata dal gol subito al 90’: Calabrese, infatti, approfitta di una distrazione della difesa rossonera, già con la testa negli spogliatoi, e realizza il gol della bandiera che fissa il risultato sul 3-1.

PRO PAGANI: Passaro, Baracca, Sorrentino (73′ Battaglia, Buonocore, Avitabile R. (49′ Avitabile P.), Calabrese, De Martino (46′ Fontanella), Pepe, Duraccio (46′ Ferraioli) Del Basso, Bartiromo (65′ Coppola). A disp: ALL.Ferrara

CITTA’ DI NOCERA: Olivieri, Ferrara (65′ D’Orlando), Fadda, Palmieri, Bisogno, Castaldi, Pagano (60′ Napolitano), Genovese, Culicelli, La Femina (70′ Salzano) Buonaiuto. A disp: Cinquegrano, Auletta, Santonicola. ALL.Contaldo

ARBITRO: Fontanella di Castellammare di Stabia.

RETI: 6′ Genovese, 77′ Culicelli, 84′ Buonaiuto, 90′ Calabrese.

Note: spettatori 35 circa