post

SAN VITO POSITANO: matricola terribile!

Il SAN VITO POSITANO è una società calcistica di Positano, città  di circa 4000 abitanti, conosciuta in tutto il mondo per il cibo, per il clima, per le  bellezze naturalistiche e per i personaggi famosi che la frequentano. La società costiera è stata fondata nel 1956. I colori sociali sono il giallo rosso. Nella passata stagione calcistica ha partecipato al campionato di Promozione  classificandosi in seconda posizione e accedendo, dopo i play off, al campionato d’Eccellenza, girone B. Attualmente si trova al terzo posto in classifica, a soli tre punti dal Città di Nocera. Prima dell’inizio di questo torneo, i giallo rossi sono stati salvati dal fallimento grazie all’aiuto economico di Alessandro Cecchi Paone, noto giornalista e conduttore televisivo. Nessuno si  aspettava che la matricola giallo rossa si fosse trovata così in alto in classifica a questo punto del campionato. Fortuna, capacità gestionale e tecnica sono gli ingredienti della  neo promossa, infatti, la dirigenza del S. Vito Positano ha speso meno della metà delle prime  due squadre in classifica, il Città di Nocera e il Sant’Agnello. Una squadra che ha fatto meglio di tutti in trasferta: 16 punti contro i 15 del Sant’Agnello e i 13 del Città di Nocera. Sua la miglior difesa fuori casa con solo 2 gol subiti. Insomma una matricola terribile. In 14 giornate ha totalizzato 9 vittorie 4 pareggi e 1 sconfitta. L’unica partita persa risale alla nona giornata contro il Sant’Agnello, gara giocata tra le mura amiche, (0-2 il risultato finale). Sono 16 i gol realizzati a fronte degli 8 subiti e ha la seconda miglior difesa del campionato. Il goleador di squadra è Porzio con 7 gol. Probabilmente, domenica, arriveranno anche i tifosi positanesi al San Francesco, e tra le pochissime volte che ci sarà il tifo dei sostenitori di entrambe le compagini. Che inizi lo spettacolo! Ci si augura di assistere ad un bel pomeriggio sportivo. Si spera che ci siano buone nuove da Scafati, dove scende la prima in classifica.