post

INTERVISTA | Girardi:”Suderò la maglia ogni domenica; I risultati migliori si conquistano collettivamente”

Di seguito le parole del neo acquisto molosso, l’attacante Domenico Girardi, contattato telefonicamente:

Buonasera, quali sono le sue prime impressioni da molosso, come le è sembrata questa prima giornata d’allenamento?
È andata abbastanza bene, arrivo in punta di piedi mettendomi a disposizione dell’allenatore e della società. Porto la mia esperienza al servizio dei giovani, cercando di disputare un campionato all’altezza, perchè le vittorie si guadagnano sempre sul campo

Analizzando il suo profilo, si nota che non fa tanti gol, ma è sempre il primo a mettersi a disposizione della squadra.
Si, ciò fa parte delle mie caratteristiche, suderò la maglia ogni domenica perchè l’importante è mettersi a disposizione del gruppo e fare squadra, poi se arrivano i gol ben venga.

Parlando del girone, raggruppamento abbastanza competitivo, si è già fatto un’idea delle squadre da affrontare?
Si, di certo affronteremo tre squadre attrezzate per fare un gran campionato, parimenti ci sono anche alcuni ambienti abbastanza ostici, che se affrontati senza il piglio giusto, si potrebbero rivelare fatali.
La nostra forza dovranno essere soprattutto le mura amiche del San Francesco, poi dovremo guardare a noi stessi e lottare ogni domenica.

Cosa dovremo aspettarci dalla squadra quest’anno secondo lei?
Noi viviamo alla giornata, c’è già un gruppo ben rodato in ritiro che è la cosa fondamentale, io direi di partire da queste basi, poi come prima accennato, vivremo alla giornata già dal 4 settembre.

Come già chiesto a Beppe Siclari, lei va a formare un reparto offensivo di tutto rispetto quest’anno, ci sarà da divertrsi?
Credo che per fare bene non si debba pensare solo al reparto offensivo, di fatti in squadra ci sono molti elementi di spicco in ogni settore, alla fine è il gruppo che paga, esempio lampante è il campionato vinto dalla nocerina lo scorso anno, contro un Sant’Agnello con elementi singoli di spicco ma senza un gruppo compatto, al contrario dei molossi.

Che impressione le ha fatto lo staff tecnico e dirigenziale in generale?
Penso che ci sià una società con un organigramma serio alle spalle, con uno staff dirigenziale e tecnico composto da professionisti altrettanto seri, ma credo che sia tutto ciò che hanno costruito fin’ora a parlare per loro.

La ringrazio per l’intervista e le auguro in bocca al lupo per la stagione, sperando che si diverta.
La ringrazio, spero di divertirmi e divertirvi, buona serata.