post

PAGELLE | AZ Picerno – Nocerina 0-1: Nohman c’è; Girardi cecchino

SOMMARIVA 6.5: poco impegnato, si fa trovare pronto sulle due occasioni più pericolose dei lucani

PAPINI 6.5: buona partita del giovane pisano che torna nel suo vecchio ruolo ai tempi della Fiorentina; spinge bene sulla fascia ed anche in fase di ripiegamento non si fa cogliere impreparato

CACACE 6: il capitano sempre presente sulle sortite dei giocatori del Picerno; partita attenta e di contenimeto

POMANTE 6: non sempre si fa trovare pronto quando chiamato in causa, dando più di qualche brivido agli oltre 400 molossi presenti al Curcio

SANTAMARIA 6.5: buona prestazione del giovane siciliano che ripaga la poco brillante prestazione di Apricena con una buonissima partita sia in fase difensiva che offensiva: finalmente la Nocerina ha trovato il suo terzino sinistro titolare

BARONE 6: oggi in cabina di regia smista buoni palloni, forzando forse un pò  troppo il lancio lungo; peccato però per qualche distrazione in fase di disimpegno

COPPOLA 6: tornato dalla squalifica dello scorso turno, si fa rispettare a centrocampo; eccede troppo in agonismo beccandosi l’ennesimo giallo di questo campionato e rischiando in un paio di occasioni il secondo cartellino

VITOLO 6.5: torna a giocare a centrocampo, anche se non propriamente sulla sua fascia di competenza, ma fornisce una buona prestazione come sempre

ALVINO 6.5: sempre fra i migliori tra i rossoneri, buona spinta e qualche tiro pericoloso; non manca il suo contributo alla squadra

ARACRI 6.5: corsa e grinta, velocizza l’azione facendosi trovare pronto quando ha la palla tra i piedi

SICLARI 6.5: ancora una volta letale con le sue incursioni in profondità; spacca in due la difesa avversaria in più di un’occasione, gli manca solo il gol

DI PIETRO SV

NOHMAN 6.5: protegge il pallone e crea gli spazi per gli inserimenti di Siclari; il 4-4-2 è il modulo più congeniale per l’italo egiziano che riesce a svariare di più sul fronte d’attacco. I miglioramenti si vedono, ma c’è ancora da lavorare soprattutto sul piano fisico

GIRARDI 7: cecchino, entra ed in 5 minuti alla seconda palla gol realizza il gol vittoria, gesto tecnico pregevole, ancor di più l’esultanza che coinvolge il mister e tutta la panchina; l’attacante c’è, la Nocerina anche