post

PAGELLE IGNORANTI | “O’ prufssor e’ Saviano sape tutt cose!”

E niente, certe volte prometti delle cose, ma poi puntualmente non le mantieni.

Capita però che la smania di mantenerle riaffiora ed, quando c’è l’opportunità, ecco qui che si continua ciò che avevi lasciato indietro.

Il 17 Aprile mi ero ripromesso di ricominciare questa rubrica appena iniziasse la nuova stagione, poi si sa “è bell o’ magnà”…ah, no.

Ma ora non indugiamo oltre, ecco a voi la prima stesura (e stiamo alla decima giornata) delle Pagelle Ignoranti edizione 16/17.

Cominciamo con la quaterna rifilata all’Hercuna..Herluca..Hercheneu…all’Ercolano!

SOMMARIVA: Appena mette piede in campo si preannunciano le prime madonne, peccato, potevi entrare subito di prepotenza nella storia delle Pagelle Ignoranti.

VITOLO & SANTAMARIA: Hanno preso più scivoloni loro oggi, che manco io sul fango a Monticchio.

IL RITORNO DI PUPPENAZZ

POMANTE: Stesso discorso di Sommariva, oggi ci hai fatto portare i calendari al campo a vuoto.

CACACE: Stiamo ancora cercando di capire come ha fatto a saltare tre metri sopra la porta su quell’angolo.

COPPOLA: Tanta corsa, tante botte, una gomitata, nu paccher ngopp e’ rin ed una pallonata in testa.

CIUCCIO E’ FICHELLE 2.0

MILANI: Come si può ritornare al meglio da una squalifica per somma di ammonizioni se non con un altro giallo?

EROE.

DI PIETRO: A Nardò ci aveva illuso che segnasse solo e sempre di testa, oggi ha reiniziato a darci speranza, poi l’apoteosi, finalmente possiamo ritornare a dirlo…

TIRA ANDREA, TIRA!

GIRARDI & FELLA: E niente, sappiate che spesso e volentieri vi potrei mettere insieme perchè non so che scrivere.

ALVINO: Il portiere dell’Herculaneum sta cercando di capire ancora come l’ha calciata quella punizione.

SAGLi ALVI’!

PAPINI: Come sempre scattava come un’indemoniato, a momenti a fine partita si faceva pure la pista di corsa.

SICLARI: Entra e fa gol, what else?

NOHMAN: Partita giocata bene dall’attacante molos…ASSAFA’ DDIJ FINALMENTE HE SIGNAT, UH MAMMA NUN CIA’ FACEMM CCHIU’

SIGNOR PELAGATTI DI LIVORNO: Poi un giorno capiremo come si fa a fischiare fuorigioco da rimessa laterale.

MISTER SIMONELLI: Avete presente quando hai i calzini sporchi e li rivolti per vederli puliti? ecco, forse è il paragone meno azzeccato, ma fidatevi, che quel “vecchietto” in panchina li, è riuscito a fare cose incredibili in cinque giorni (tipo far sbloccare Nohman).

E citando le testuali parole del “GRANDEEEE ” Stefano Verticale:

“O’ PRUFSSOR È N’OMM CU E’ PA**E!”

146930cookie-checkPAGELLE IGNORANTI | “O’ prufssor e’ Saviano sape tutt cose!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *