post

Da Marcucci a Carotenuto. Come si stanno comportando i calciatori dello scorso campionato

Era il 17 aprile 2016 quando l’allora Città Di Nocera grazie al gol di Marcucci sul neutro di Scafati contro il San Vito Positano ottenne la promozione in Serie D. Vediamo tutti i protagonisti della passata stagione dove stanno militando e come stanno andando con le loro rispettive squadre
Vincenzo Napoli:
non essendo più under dall’Eccellenza in giù, ha deciso di scendere in Promozione, girone D, con l’ambizioso Costa D’Amalfi. Scelta azzeccata in quanto i costieri sono attualmente primi in classifica.

Luigi Amabile: dopo aver giocato la prima parte di stagione alla Scafatese in Promozione, il portiere, che a Nocera ha vinto due campionati, si è trasferito a gennaio all’Avetrana, società pugliese militante in Eccellenza. La squadra, al primo anno in questa categoria, ha ottenuto una salvezza tranquilla.

Gradinoro Olivieri: terzo portiere la passata stagione. Classe ’98. Dopo aver giocato la prima parte di stagione al San Tommaso, girone B d’Eccellenza, il giovane portiere ha firmato un contratto per il Licata, società militante nel girone A d’Eccellenza siciliana. La squadra si trova in lotta per evitare i playout.

Alessandro Apparenza: terzino destro classe ’97. Dopo essere stato ai box nella prima parte di stagione alla Nocerina per poi recuperare ma senza mai essere convocato, il giovane under è sceso di categoria firmando per il Valdiano, società militante nel girone B d’Eccellenza dove dopo un inizio difficile ha inanellato una serie di vittoria che la sta portando nelle zone alte di classifica e di conseguenza verso una meritatissima salvezza.

Davide Cacace: rimasto a Nocera e promosso vice capitano. Sta giocando con continuità trovando anche due reti in campionato.

Emilio Criscuolo: difensore esperto che bene ha fatto a Nocera. Ha firmato in estate per la Battipagliese, società militante nel girone B d’Eccellenza. Titolare indiscusso in una stagione molto positiva per la sua squadra che si è già conquistato un posto per i playoff.

Luigi Cuomo: capitano della Nocerina. Non gioca da titolare ma ha disputato un bel po’ di gare.

Vincenzo D’Amato: arrivato nel mercato di riparazione. Subito infortunato e nessuna presenza con la prima squadra. In questa stagione milita nello Scalea, Eccellenza Calabra, dove la squadra si trova a ridosso della zona playoff.

Francesco Di Massa: terzino classe ’98 arrivato a dicembre senza mai giocare. In questa stagione si è accasato al Nuovo Ischia, girone A di Promozione Campania. La squadra è seconda in classifica.

Fabiano Fonzino: il terzino classe ’96, nonostante non fosse più under, è riuscito a restare in questa categoria. Si è accasato al Bellaria Igea Marina, che milita nel girone B dell’Eccellenza dell’Emilia Romagna. La squadra lotta per evitare la retrocessione diretta.

Salvatore Gallo: fu acquistato dai rossoneri nella seconda parte di stagione e si rivelò fondamentale per la vittoria del campionato. Il terzino classe ’90 milita nell’Itri, girone B dell’Eccellenza del Lazio. La squadra si trova momentaneamente in zona playout ma ha buone possibilità di ottenere la salvezza diretta.

Giuseppe Lamberti: arrivato durante la seconda parte di stagione dopo essersi allenato per diverso tempo con la squadra. Non ha mai giocato e oggi è svincolato.

Aldo Napolitano: terzino classe ’99. La passata stagione ha ben impressionato Vincenzo Maiuri che dalla Juniores l’ha portato ad allenarsi stabilmente in prima squadra senza trovare mai spazio. Questa stagione ha disputato da capitano e sempre con la casacca rossonera il campionato Juniores Nazionale.

Achille Aracri: dopo aver  disputato la prima parte di stagione alla Nocerina giocando pochissimo, è stato ceduto in prestito alla Vultur Rionero, girone H di Serie D proprio dove militano i rossoneri. La squadra è in lotta per evitare i playout e ottenere la salvezza.

Gianni Buonaiuto: il giovane under si è allenato spesso con la prima squadra senza mai giocare in quanto della Juniores. Quest’anno ha disputato, sempre con la casacca rossonera, il campionato Juniores Nazionale.

Vincenzo De Liguori: vicecapitano della passata stagione. Dopo questa esperienza vittoriosa ha chiuso la propria carriera da calciatore per intraprendere quella di direttore sportivo. E’ attualmente osservatore per l’Avellino, società di Serie B.

Andrea Di Pietro: dopo una prima parte di stagione sempre da titolare alla Nocerina, è stato costretto ad andare via per impegni lavorativi che non poteva rifiutare. Sta disputando la seconda parte di stagione al Portici, girone B d’Eccellenza campana, dove è primo ed è molto vicino alla conquista del campionato, dopo aver già vinto la Coppa Italia Dilettanti fase regionale.

Manuel Lettieri: ha firmato per il Costa D’Amalfi, girone D di Promozione, ed è attualmente primo in campionato.

Giovanni Ruscio: ha firmato per il Portici, girone A d’Eccellenza campana, e dopo aver vinto la Coppa Italia Dilettanti fase regionale, è vicino alla vittoria del campionato.

Roberto Vitolo: difensore, terzino ed esterno classe ’98. E’ rimasto alla Nocerina e anche quest’anno è un titolare indiscusso.

Pasquale Carotenuto: autentico goleador e lo sta dimostrando anche quest’anno. Ha firmato per la Vis Afragolese, girone A d’Eccellenza campana, dove ha segnato oltre 30 gol anche se la squadra, seconda in classifica, dovrà giocare quasi sicuramente i playoff.

Piero Ciotti: dopo aver giocato la prima parte di stagione alla Nocerina trovando pochissimo spazio, il talento classe’ 99 è stato mandato in prestito all’Avellino dove sta disputando il girone A del campionato Primavera.

Rosario Majella: l’esperto attaccante ha disputato poche gare nella prima parte di stagione al Mondragone, girone A d’Eccellenza campana, prima di rescindere e accasarsi all’Audax Cervinara, società militante nel girone B d’Eccellenza campana che ha conquistato un posto per i playoff.

Errico Marcucci: l’attaccante classe ’79 si è accasato al Fc Sorrento, girone B d’Eccellenza campana. Non è riuscito a vincere nuovamente il campionato ma si andrà a giocare i playoff.

Antonio Santoro: è rimasto nella Nocerina ma nel settore giovanile disputando il campionato Juniores Nazionale.

Danilo Scibilia: dopo aver firmato inizialmente per il Civitavecchia, società ambiziosa del girone A d’Eccellenza del Lazio, ha cambiato quasi subito casacca passando all’Aprilia, girone B d’Eccellenza del Lazio dove si trova nelle zone playoff.