post

SERIE D GIRONE I | La geografia del girone dei molossi

Cambio di girone rispetto all’anno scorso per i molossi quest’anno, che nella composizione della nuova Serie D 2017/2018 sono stati inseriti nel raggruppamento I, un “mega girone” che abbraccia Campania, Calabria e Sicilia: le tre regioni del sud sono rappresentate in questo girone rispettivamente da cinque squadre a testa per le peninsulari, e da 8 isolane.
Per la Campania la provincia di Napoli è rappresentata da due squadre: dall’Herculaneum (già affrontato la scorsa stagione dai molossi nel girone H), e dal Portici, mentre per la provinicia sud della regione “presenta” la Nocerina, l’Ebolitana e la Gelbison (anche quest’ultima nel gruppo lucano-laziale pugliese dell’anno scorso coi molossi. Le cinque calabresi presentano tre squadre dal capoluogo di provincia con Cittanovese, Palmese e Roccella, una dalla provincia -e piu’ precisamente dal capoluogo- di Vibo Valentia con la Vibonese, e l’Isola Capo Rizzuto dalla provincia di Crotone. La Sicilia è rappresentate dalle due messinesi Igea Virtus e Messina, dalla catanese Acireale, dal Città di Gela e la Sancataldese in provincia di Caltanissetta, dalla siracusana Palazzolo, dal Paceco in provincia di Trapani e dal Troina in provincia di Enna. Considerando il San Francesco come punto di partenza, ecco tutte le distanze che dovranno coprire la Nocerina ed i tifosi molossi quest’anno -per la Sicilia è stato considerato il viaggio fino a Villa San Giovanni con passaggio via mare-

ACIREALE: Acireale, Catania (SICILIA) 541 Km, stadio “Tupparello”
CITTANOVESE: Città Nova, Reggio Calabria (CALABRIA) 414 Km, stadio “Comunale Cittanova”
CITTA’ DI GELA: Gela, Caltanissetta (SICILIA) 653 Km, stadio “Vincenzo Presti”
EBOLITANA: Eboli, Salerno (CAMPANIA) 51 Km, stadio “J.G. Dirceu”
ERCOLANESE: Ercolano, Napoli (CAMPANIA) 33 Km, stadio “R.Solaro”
GELBISON: Vallo della Lucania, Salerno (CAMPANIA) 107 km, stadio “G.Morra”
IGEA VIRTUS: Barcellona Pozzo di Gotto, Messina (SICILIA) 498 Km, stadio “Carlo D’Alcontres”
ISOLA CAPORIZZUTO: Isola Capo Rizzuto, Crotone (CALABRIA) 419 Km, stadio “Comunale”
MESSINA: Messina (SICILIA) 456 Km, stadio “G.Celeste”
PACECO: Paceco, Trapani (SICILIA) 783 Km, stadio “Comunale Giuseppe Mancuso”
PALAZZOLO: Palazzolo Acreide, Siracusa (SICILIA) 647 Km, stadio “Scrofani Sallusto”
PALMESE: Palmi, Reggio Calabria (CALABRIA) 416 Km, stadio “Giuseppe Lopresti”
PORTICI: Portici, Napoli (CAMPANIA) 35 Km, stadio “San Ciro”
ROCCELLA: Roccella Ionica, Reggio Calabria (CALABRIA) 442 Km, stadio “Ninetto Muscolo”
SANCATALDESE: San Cataldo, Caltanissetta, (SICILIA) 672 Km, stadio “Valentino Mazzola”
TROINA: Troina, Enna (SICILIA) 617 Km, stadio “Silvio Proto Troina”
VIBONESE: Vibo Valentia (CALABRIA) 371 km, stadio “Luigi Razza”

La partita giocata piu’ lontano da casa per i molossi sarà quella al comunale “Mancuso” di Paceco, in provincia di Trapani, la piu’ vicina sarà il “remake” della sfida al veleno contro l’Herculaneum -giocata però al Vallefuoco di Mugnano- dell’anno scorso. Tanti i chilometri da macinare per i rossoneri ed i propri tifosi, sperando che ad ogni chilometro corrisponda un successo per la Nocerina, alla ricerca della Serie C da conquistare sul campo.