post

VIDEO| Nocerina – Ebolitana in Curva Sud

La Nocerina è chiamata alla vittoria contro l’Ebolitana per dimenticare la sconfitta di Ercolano e già durante il riscaldamento delle due squadre la Curva Sud mette in chiaro le cose con il coro: “Noi vogliamo questa vittoria“.

Le squadre entrano in campo e dopo le foto di rito il Signor Pelagatti di Livorno fischia il calcio d’inizio: si parte!

Dalla torcida molossa parte il coro “Noi siamo la Nocerina” tra lo sventolio delle bandiere rossonere; in campo la Nocerina cerca di rendersi pericolosa, ma al 6° minuto Luigi Manzo commette l’ingenuità di spingere Scalzone che si procura un prezioso rigore: tra i fischi dei sostenitori molossi De Rosa realizza piazza la palla dove Gomis non può arrivare portando in vantaggio i suoi.

La Nocerina non si arrende ed è sempre incitata dai suoi sostenitori: “La Nocerina portaci via….“;si riporta in avanti con un lancio lungo di Manzo che pesca in area Nicola Russo: elegante stop del folletto molosso, lesto nel girarsi e sfera sotto le gambe di Viscido e palla in rete con l’attaccante molosso che va sotto la Curva chiedendo di aumentare il sostegno.

L’incitamento è ancora più forte, i tifosi vogliono la vittoria: gran lancio per capitan Cavallaro che stoppa elegantemente e salta Gagliardo che lo atterra in area: rigore per la Nocerina! Impazzisce il San Francesco.

Dagli undici metri si presenta Cavallaro: l’arbitro fischia ed è GOOOOOOLLLLLLLLL. Nocerina in vantaggio con il capitano che va sotto la Curva arrampicandosi sulla recinzione; la  Nocerina cerca il tris con Russo servito da Marsili, ma, un attento Viscido evita il tracollo degli eburini.

Finisce il primo tempo tra gli applausi convinti dei sostenitori molossi che hanno apprezzato la reazione dopo l’iniziale svantaggio.

Nel secondo tempo la sud non molla “Undici, undici, undici molossi noi vogliamo…. I molossi non si arrendono, Cavallaro mette al centro un ottimo pallone smanacciato dall’estremo difensore ospite e Vitolo con la porta spalancata non riesce a metterla in rete. Ancoro i molossi con Alvino  che se ne va da solo sulla fascia, si accentra e lascia partire un gran tiro che si stampa sulla traversa e ancora applausi per la Nocerina.

Uno scatenato Alvino va via sulla fascia, gran pallone al centro dell’area dove con un imperioso stacco di testa di Russo batte Viscido per la terza volta.

Festa grande al San Francesco con la Nocerina che cerca il quarto gol prima con Russo e poi con Dieme, ma è bravo il portiere ospite ad evitare il gol.

Triplice fischio e tutta la squadra va a festeggiare sotto la sud che intona il coro “Portaci via …”