post

Marsili decide Nocerina-Vibonese. I rossoneri salgono al quarto posto

Vittoria di misura ma preziosissima della Nocerina che, nella gara valevole per il recupero della prima giornata del girone I di Serie D, supera 1-0 la Vibonese grazie ad un gol di Marsili e sale in quarta posizione in classifica.
Il tecnico Morgia conferma i 10/11 della gara di domenica scorsa. L’unica eccezione a centrocampo: Cecchi ritorna titolare a discapito nuovamente di Coppola. In attacco confermatissimi il tridente Alvino, Cavallaro, Russo. 

Nel primo tempo la gara stenta a decollare con le due squadre a studiarsi. La prima chance è di marca rossonera al 16′: su un cross dalla sinistra, Vitolo, da buonissima posizione, spedisce di poco sopra la traversa. E’ la Nocerina a fare la partita e al 26′ a trovare il meritato vantaggio: Marsili calcia dalla lunga distanza e sorprende l’estremo difensore Brugnoni. Dopo la rete i nocerini controllano bene il match senza offrire occasioni da gol alla Vibonese.

Nei secondi 45 minuti partenza sprint della Nocerina che dopo cinque minuti sfiora il vantaggio: Russo imbecca molto bene Alvino il quale però calcia addosso al portiere. Al 56′ succede di tutto: Gomis trattiene per più di sei secondi la sfera e l’arbitro concede punizione in area. Si incarica della battuta Vacca che però trova l’attento Vitolo a respingere quasi sulla linea. Dopo, però, succede di tutto: Vitolo e Silvestri vengono espulsi entrambi per essersi a vicenda spintonati, mentre dalla panchina dei calabresi un calciatore viene portato negli spogliatoi, per lui tre punti di sutura al labbro. Per segnalare un’azione degnata di nota dobbiamo arrivare all’81’, quando Cavallaro, su un calcio di punizione dal vertice basso di sinistra, colpisce la clamorosa traversa. Quattro minuti dopo è ancora il capitano rossonero a rendersi pericoloso. Su un bel passaggio in prodondità di Dieme, il numero 10 nocerino prova a sorprendere Brugnoni con un pallonetto che va di poco sopra la traversa. Il direttore di gara concede sette minuti di recupero. Nel primo, il neo entrato Dieme, anticipa un difensore ma non riesce poi a concludere in porta. 

 

NOCERINA: Gomis, Matino, Vanacore, Cecchi, Manzo, Mautone, Vitolo, Marsili, Russo (80′ Dieme), Cavallaro, Alvino (73′ Schettino). A disp: Mennella, Barcellona, Coppola, Accardo, Ragone, Di Minico, Silvestro. ALL.Amarante.

VIBONESE: Brugnoni, Galullo, Tito, Buda (67′ Frezzi), Silvestri, Altobello, Malberti (80’Luise), Obodo (26′ Da Dalt), Bubas, Vacca (92’Sowe), Allegretti (87′ De Carolis). A disp: Mengoni, Franchino, Lettieri, Carannante. ALL.Campilongo.

Marcatori: 26′ Marsili.

Arbitro: Daniele De Tommaso di Rieti. Assistenti Alessandro Palmigiano di Ostia Lido e Giulia Petrini di Rieti.

Ammoniti: Malberti (V), Mautone (N), Cavallaro (N), Bubas (V), Frezzi (V), Altobello (V).

Espulsi: Vitolo (N), Silvestri (V).

Spettatori: circa 800.