post

GIUDICE SPORTIVO GIR.I | Fioccano squalifiche per allenatori e dirigenti; ammenda per il Portici

Le decisioni del giudice sportivo dopo il settimo turno del girone I di serie D:


PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI A CARICO DI SOCIETÀ
Euro 1.500,00 PORTICI 1906 A R.L.
Per avere propri sostenitori, nel corso del secondo tempo, rivolto sputi all’indirizzo di un A.A. che lo attingevano alla testa, sul collo e sulla schiena.

A CARICO DIRIGENTI
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 1/11/2017
NOCERINO ROBERTO (AV ERCOLANESE 1924)
Per aver rivolto espressione offensiva all’indirizzo del Direttore di gara, allontanato.
I
NIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 25/10/2017
NOSCHESE ROBERTO ( EBOLITANA CALCIO 1925)
Per proteste nei confronti dell’Arbitro, allontanato.

A CARICO DI ALLENATORI
TAGLIANETTI RAMON (EBOLITANA CALCIO 1925)
Per proteste nei confronti dell’Arbitro, allontanato.

A CARICO DI CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE
FODERARO GIOVANNI (CALCIO CITTANOVESE)
Per avere, a gioco in svolgimento, colpito un calciatore avversario con una gomitata al volto.
SQUALIFICA PER UNA GARA PER DOPPIA AMMONIZIONE
FERRANTE FABRIZIO (IGEA VIRTUS BARCELLONA)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR)
COSTANTINO STEFANO (A.V. ERCOLANESE 1924)
GIOIA EMANUEL (CALCIO CITTANOVESE)
LAVILLA SIMONE (CALCIO CITTANOVESE)