post

Di Minico e il neo arrivato Giacinti stendono il Palazzolo

Vittoria all’inglese per la Nocerina che nella gara valevole per la 9′ giornata del girone I di Serie D supera 2-0 il Palazzolo grazie ai due gol nella ripresa di Di Minico e del neo arrivato Giacinti. I rossoneri  si portano nuovamente terzi in classifica

Il tecnico Morgia conferma i 10/11 della squadra vista contro la Sancataldese. L’unica novità è in attacco dove c’è il ritorno di Cavallaro a discapito di Dieme infortunato. Il Palazzolo risponde con un classico 4-4-2

Nel primo tempo si capisce immediatamente l’andamento della gara: è la Nocerina ad attaccare e il Palazzolo a difendersi e provare ad affondare in contropiede. L’inizio del match, però, è molto blando e per segnalare un’azione degna di nota dobbiamo arrivare al 16′: su un lancio in profondità di Cecchi, malinteso tra il portiere Ferla e un difensore del Palazzolo e per poco Cavallaro non ne approfitta. Tre minuti dopo, Alvino entra in area dalla destra e calcia in porta trovando un’attenta risposta di Ferla che devia in angolo. E’ la Nocerina a fare la partita e a sfiorare nuovamente il vantaggio al 28′: triangolo Cavallaro-Russo, con il capitano rossonero che conclude in area di rigore ma è bravissimo l’estremo difensore avversario a respingere di piede. Sul finire di tempo altre due chance per i padroni di casa. Ci prova prima Russo al 41′, ma il suo tiro va di poco alto sopra la traversa; e poi Cavallaro che al 45′ trova ancora una volta la deviazione del portiere.  

Nei secondi 45 minuti il copione non cambia. La prima chance per i rossoneri arriva al 47′ quando Vanacore, su assist di Alvino, calcia addosso al portiere da posizione molto favorevole. Quattro minuti dopo, però, arriva il vantaggio: su un cross dalla sinistra, Di Minico è più lesto di tutti e di prima intenzione supera l’incolpevole Ferla. Dopo la rete, la squadra di Morgia continua a fare la partita anche se al 68′ sono i gialloverdi a provarci: Piemonte si accentra dalla destra e calcia sul palo di Gomis che è attento a respingere in corner. Dopo quest’azione poco da raccontare, eccezion fatta per le sostituzioni da ambo due le parti. Da segnalare al minuto 83 il debutto assoluto con la Nocerina del neo arrivato Giacinti. L’ex Folgore Caratese ci impiega appena quattro minuti per timbrare il proprio nome tra i marcatori: su un assist di Cavallaro, il centrocampista nocerino è abile a farsi trovare al posto giusto e al momento giusto chiudendo definitivamente la gara. Nei cinque minuti di recupero concessi dal direttore di gara non accade più nulla e la Nocerina ottiene una meritatissima vittoria.

 

NOCERINA: Gomis, Matino, Di Minico (90′ Ferri), Cecchi (90′ Schettino), Manzo, Mautone, Vanacore, Marsili, Russo (73′ Liccardi), Cavallaro (94’Tammaro), Alvino (83′ Giacinti). A disp: Mennella, Accardo,Ragone, Mosca. ALL.Morgia.

PALAZZOLO: Ferla, Boncaldo, Piemonte (80′ Porto), Cannavò, Lomasto, Esposito, Fichera (58′ Doda), Palmisano, Tiboni (61′ Grasso), Filicetti, Riela (58′ Carpinteri). A disp: Aglianò, Gennaro, Furno, Andriolo, Ricca. ALL.Strano.

Marcatori: 51′ Di Minico, 87′ Giacinti.

Arbitro: Giorgio Piacenza di Bari. Assistenti: Riccardo Pintaudi di Pesaro e Marco Belsanti di Bari.

Ammoniti Mautone (N), Palmisano (P), Cannavò (P), Gomis (N), Doda (P).

Spettatori: 600 circa.