WebRadio by NocerinaLive.it

Vittoria convincente per la Nocerina che ha superato nettamente in casa il Palazzolo per 2-0 grazie alle reti, entrambe nella ripresa, di Di Minico e del neo arrivato Giacinti. Una vittoria preziosa che hanno portato i rossoneri a solo tre punti dalle due capolista Ercolanese e Troina che si affronteranno proprio nel prossimo turno. Adesso bisogna vincere in trasferta


I GOL DI CHI NON TI ASPETTI. In queste primissime giornate di campionato siamo stati abituati per gran lunga ai gol dei soliti Russo e Cavallaro, eccezion fatta per la sorpresa Vanacore. Nel match contro il Palazzolo, dove gli attaccanti rossoneri non sono riusciti a finalizzare, ci hanno pensato l’under Di Minico e il debuttante Giacinti.

GIACINTI GRADITA SORPRESA. Arrivato a metà settimana scorsa, per sopperire all’assenza del quarto centrocampista centrale over e all’infortunio di Coppola, il nocerino ex Folgore Caratese si è subito ambientato. Entrato al minuto 84, ha avuto bisogno di soli 4 minuti per trovare la sua prima rete in maglia rossonera. Una gradita sorpresa che siamo certi darà una grossa mano alla squadra in questa stagione.

FINALMENTE LICCARDI. Dopo l’infortunio che l’aveva tenuto fermo per diverse gare, nel match contro il Palazzolo è tornato Vincenzo Liccardi. Il tecnico Morgia, sul risultato di 1-0, decide che è il momento di dare centimentri all’attacco. Il bomber campano ripaga la fiducia disputando un buon finale di partita. Bravo a far salire la squadra e sublime l’assist per Alvino che poi non riesce a finalizzare.

GOMIS IMPECCABILE. Forse non è la gara giusta per parlare di lui perché è stato chiamato in causa solo in un’occasione dove è stato bravo a deviare in angolo. Però il giovane portiere classe ’97 nell’arco del match è sempre stato attento guidando magistralmente la difesa. Una sicurezza per la Nocerina.

LA NOCERINA IN CASA E’ UN RULLO COMPRESSORE. Una Nocerina si può dire quasi perfetta in casa. La squadra di Morgia con il 2-0 al Palazzolo ha conquistato la quarta vittoria consecutiva al San Francesco. Un ruolino di marcia da primato con 4 vittorie, 1 solo pareggio, 10 gol fatti e 2 subiti. Solo l’Acireale ha conquistato gli stessi punti della Nocerina; aspettando l’Ercolanese che ne ha disputate solo 4 vincendole tutte. La prossima per i granata sarà contro l’altra capolista Troina. 

DUE TRASFERTE DI FILA IN SICILIA. Se in casa i rossoneri possono essere ampiamente soddisfatti dei risultati raggiunti, non possono dire lo stesso per le trasferte. Fino a questo momento 1 vittoria (contro il fanalino di coda Messina), 1 pareggio e 2 sconfitte con 5 gol fatti e 6 subiti. Una marcia non sufficiente per poter ambire a vincere il campionato. C’è anche da dire che in queste gare fuori casa la Nocerina ha avuto più volte la possibilità di chiudere le partite, divorandosi, però, reti che sembravano già fatte. E allora ecco le due trasferte siciliane contro Paceco e Gela per cercare finalmente di inannellare una serie di risultati utili consecutivi, possibilmente vittorie, per avvicinarsi ancor di più alla vetta della classifica e creare entusiasmo. 

255 Visite totali, 3 visite odierne

Campionato 2018/2019 - Stagione 2018

Classifica

Pos Squadra G. W L Pti
1 Logo Bari 14 11 0 36
2 Logo Turris 14 9 3 27
3 Logo Marsala 14 6 3 23
4 Logo Nocerina 14 6 4 22
5 Logo Palmese 14 5 2 22
6 Logo Città di Gela 14 6 5 21
7 Logo Cittanovese 14 6 6 20
8 Logo Portici 14 4 4 18
9 Logo Sancataldese 14 5 6 18
10 Logo Locri 14 5 6 18
11 Logo Castrovillari 13 4 3 18
12 Logo Troina 14 4 4 18
13 Logo Roccella 14 4 6 16
14 Logo Città di Messina 14 4 6 16
15 Logo Acireale 14 4 6 15
16 Logo Messina 13 3 7 12
17 Logo Igea Virtus 14 2 8 10
18 Logo Rotonda 14 1 10 6
Seguimi su Twitter
Seguici su Instagram…