post

SCIANNAME’: “La situazione societaria ci sta pesando molto”. COCIMANO: “Per me è una sconfitta, non è un pareggio”

CLAUDIO SCIANNAME’:

Mister Infantino molto seccato, non so se lo avete notato
“Beh questo è l’umore un po’ di tutti noi, dopo aver fatto una grande prestazione e ritrovarci solo con un punto è una delusione. E’ normale che lui possa essere seccato; la situazione societaria ci sta pesando molto, ma noi stiamo cercando di concentrarci sul campo.”

Nonostante i problemi, l’Acireale, sin dal primo minuto, ha dimostrato di essere anche superiore alla Nocerina
“I problemi quando uno entra in campo se li deve dimenticare, anche perché pensare al problema non te lo risolve; dentro al campo noi dobbiamo continuare ad essere dei professionisti e portare avanti il progetto tecnico.”

 

SALVATORE COCIMANO:

“Sono state due ingenuità da parte nostra; forse già dopo il due a zero eravamo convinti di portare i tre punti a casa. Purtroppo la serie D è cosi, se non stai sveglio non porti i tre punti a casa, ma puoi rischiare di perdere.”

Cosa vi ha scoraggiato dopo che la Nocerina ha accorciato le distanze?

“Non siamo stati concentrati tutti e novanta i minuti e questa è una pecca che ci portiamo da un pò di tempo.”

Amaro in bocca?
“Per me è una sconfitta, non è un pareggio.”

Dopo il due a due non c’è stato quello scatto d’orgoglio, forse eravate anche un po’ stanchi?
“Siamo un po’ stanchi, non voglio dare le colpe che ci sono al di fuori del campo però vuoi o non vuoi tante volte te le porti, non ci pensi durante la partita, inconsciamente però può anche capitare di farlo. Noi cerchiamo di combattere fino al novantesimo.”