post

Modica:”Contro la Nocerina gara importante. Il Troina? Onore a loro”

In vista della gara di domenica pomeriggio tra Nocerina-Messina abbiamo intervistato il tecnico dei siciliani Modica. Queste le sue dichiarazioni.

Come sta vivendo l’attesa di questo match?
“La sto vivendo come una partita importante, come lo sono state le altre e come lo sará anche questa. Io non bado alle voci dei problemi societari che sta vivendo la Nocerina. So solo che hanno una grande squadra e che hanno fatto un grande girone d’andata, rispettiamo la Nocerina e riconosciamo grandi meriti a Morgia: noi dobbiamo fare una grande partita”

Che partita si aspetta farà la Nocerina?
“Mi aspetto una squadra che vuole fare la partita, anche perchè la classifica parla chiaro, sono una grande squadra nonostante la sconfitta di domenica; questo non li esime da quanto di buono è hanno fatto fino ad ora”

Si aspettava che il Troina si portasse dieci punti avanti alla seconda?
“Ma guarda, no. Però onore a loro, giocano bene e sanno interpretare al meglio gli schemi del loro allenatore, poi con l’aggiunta di alcuni calciatori di qualitá stanno veramente facendo qualcosa di eccezionale”

Qual’è l’obiettivo del Messina per questa stagione?
“Dopo il gap iniziale ci siamo ripresi bene, il nostro obiettivo è quello di pensare partita dopo partita e cercare di fare passi avanti”

Si aspetta un calo da parte del Troina?
“No, per come sono strutturati possono mantenere questo ritmo; ovviamente non sono marziani e qualche punti sicuramente lo perderanno anche loro, l’importante è che se calano loro le inseguitrici riescano a tenere il passo, per renderti il campionato bello fino alla fine”