WebRadio by NocerinaLive.it

La Nocerina dopo un primo tempo decisamente sotto tono riesce a recuperare nella ripresa al doppio svantaggio pareggiando 2-2 in casa contro il Messina, nella gara valevole per la 19′ giornata del girone I di Serie D. I rossoneri non approfittano della sconfitta del Troina.

Il tecnico Morgia conferma, sempre per necessità causa i cinque infortunati e una rosa che non viene minimamente rafforzata, la squadra vista settimana scorsa contro la Vibonese. Il tridente d’attacco è formato da Alvino, Cavallaro e Russo.

Nel primo tempo
avvio shock della Nocerina. Al 6′ il Messina è già in vantaggio: contropiede micidiale dei siciliani con Ragosta che pesca in mezzo Rosafio che supera Gomis con un delizioso pallonetto. Due minuti dopo arriva il clamoroso raddoppio: Yeboah si accentra dai trenta metri e fa partire un bolide che si insacca nel sette. I rossoneri non pervenuti in campo con gli ospiti che al 20′ hanno anche la ghiotta chance di triplicare: questa volta è Ragosta a provarci con un bel tiro respinto con i pugni da Gomis. Se la Nocerina è ancora in partita lo deve al proprio portiere che due minuti dopo dice di no ad una conclusione di Rosafio deviando in angolo. E’ un dominio dei messinesi che al 26′ vanno nuovamente vicini al tris: uno scatenato Yeboah se ne va in velocità, dribbla tre calciatori rossoneri, calcia in porta ma è Manzo a salvare sulla linea.
Nei secondi 45 minuti è un’altra Nocerina. Al 52′, infatti, i padroni di casa accorciano le distanze: Giacinti trova in profondità Cavallaro che con la punta del piede riesce a superare Meo. La rete galvanizza i rossoneri che si riaffacciano in area di rigore al 63′: Bartoccini batte velocemente la punizione servendo Cavallaro che conclude in porta ma questa volta Meo è attento a respingere di pugni. Sul contropiede, però, i siciliani vanno vicinissimo al terzo gol con Ragosta che a tu per tu con Gomis si fa ipnotizzare. Al 65′ arriva il pari molosso: su un cross di Accardo spizzato da Russo, Vitolo approfitta di un’indecisione degli avversari mettendo in rete. Dopo la rete del pareggio è sempre la squadra di Morgia a fare la gara provando più volte a concludere in porta senza tuttavia impensierire la retroguardia siciliana. Nei cinque minuti di recupero concessi dal direttore di gara la Nocerina si fionda in attacco ma non riesce a costruire nulla di concreto. Con questo pareggio i rossoneri scivolano al quarto posto ma accorciano di un punto, portandosi così a -9 dalla capolista Troina.

 

NOCERINA: Gomis, Matino, Accardo, Giacinti, Manzo, Lomasto (77′ Dieme), Vitolo (88′ Di Minico), Cecchi (83′ Vanacore), Russo, Cavallaro, Alvino (45′ Bartoccini). ALL.Morgia. A disp: Mennella, Tammaro, Ferri, Illiano, Mosca.

MESSINA: Meo, Lia (57′ Iudicelli), Cassaro, Bossa (76′ Balsamà), Manetta, Bruno, Rosafio(83′ Mascari), Cozzolino, Yeboah, Lavrendi (68′ Migliorini), Ragosta (68′ Bettini). ALL.Modica. A disp: Rinaldi, Polito, Stranges, Cocuzza.

Arbitro: Centi di Viterbo. Assistenti: Pantano di Frosinone e Musumeci di Ciampino.

Marcatori: 6’Rosafio (M), 8′ Yeboah (M), 52′ Cavallaro (N), 65′ Vitolo (N).

Ammoniti: Cecchi (N), Vitolo (N), Cassaro (M), Meo (M), Giacinti (N), Iudicelli (M).

Spettatori: 650 circa (50 provenienti da Messina).

 

400 Visite totali, 3 visite odierne

Campionato 2018/2019 - Stagione 2018

Classifica

Pos Squadra G. W L Pti
1 Logo Bari 6 4 0 14
2 Logo Locri 6 4 1 13
3 Logo Nocerina 6 3 1 11
4 Logo Acireale 6 3 1 10
5 Logo Sancataldese 6 3 2 10
6 Logo Città di Gela 6 2 2 8
7 Logo Marsala 6 2 2 8
8 Logo Palmese 6 1 0 8
9 Logo Portici 6 2 2 8
10 Logo Troina 6 2 2 8
11 Logo Cittanovese 6 2 2 8
12 Logo Turris 6 3 2 8
13 Logo Castrovillari 6 1 1 7
14 Logo Roccella 5 1 2 5
15 Logo Igea Virtus 6 1 4 4
16 Logo Messina 6 1 4 4
17 Logo Rotonda 6 1 5 3
18 Logo Città di Messina 5 0 3 2
Seguimi su Twitter
Seguici su Instagram…