WebRadio by NocerinaLive.it

La Nocerina, nella gara valevole per la 14′ giornata del girone I di Serie D, perde 0-1 al San Francesco contro il Messina. La rete decisiva di Arcidiacono nel secondo tempo. I molossi sono comunque quarti in classifica

Il tecnico Viscido, nel consueto 3-5-2, recupera Caso che completa il solito pacchetto difensivo con Salto e Vuolo. A centrocampo out Ruggiero ma ritorna capitan Pecora. In avanti confermati Cioffi-Simonetti.  Il Messina di mister Biagioni in avanti con Tedesco, Genevier e Cocimano. 

Nel primo tempo parte meglio la Nocerina che al 5′ ha già una buona chance: incursione dalla destra di Simonetti che supera un difensore e calcia in porta trovando solo l’esterno della rete. Al 12′ i molossi ci provano su calcio di punizione, il tiro di Salto va di poco sul fondo. I nocerini controllano bene la gara anche se al 27′ il Messina va vicina al vantaggio: su una serie di rimpalli, prova ad approfittarne Cocimano che colpisce la clamorosa traversa. Al 40′ i rossoneri rispondono: sull’out di destra va via molto bene Festa che mette al centro e Odierna, in posizione favorevole, spreca tutto sparando alto. A fine prima frazione ci prova Cardone, palla facile preda del portiere.

Nei secondi 45 minuti la prima occasione è del Messina al 53′: ci prova dalla lunga distanza Janse che per poco non sorprende Feola, la palla va di poco sopra la traversa. I molossi sono in partita e si fanno vedere due minuti dopo: azione di Simonetti che lancia Cioffi il quale mette al centro, la difesa messinese devia, sulla ribattuta si fionda Cardone che calcia di prima intenzione ma la palla va di poco fuori. Al 65′ altra chance molossa: Simonetti prende palla e calcia dal limite, para con qualche titubanza Lourencon. In contropiede arriva il vantaggio messinese: Odierna si perde la marcatura e Arcidiacono, tutto solo, non sbaglia e segna. Nonostante la rete subita è la Nocerina a fare la partita. Ci prova prima De Feo al 74′, tiro debole e facile preda del portiere; e poi un minuto dopo Salto, il suo tiro colpisce l’esterno della rete. All’80’ rispondono i siciliani: sugli sviluppi di un calcio di punizione, ci prova Genevier di rovescita, palla che va sopra la traversa. Poi è solo Nocerina. All’85’ clamorosa occasione: Festa mette al centro per Simonetti che, tutto solo, colpisce male di testa. Al minuto 89 i molossi vanno di nuovo vicinissimi al pareggio: il neo entrato Orlando calcia un bolide dove è fenomenale Lourencon a metterla in calcio d’angolo. Nei cinque minuti di recupero arrembaggio dei molossi che però non trovano il tap-in vincente. 

NOCERINA (3-5-2): Feola, Vuolo, Salto, Pecora, Caso, Festa, Odierna, De Feo (75′ Orlando), Simonetti, Cioffi, Cardone (75′ Vatiero). A disp: Novelli, Ansalone, Branchi, Califano, Capaccio, Iodice, Riccio. ALL.Viscido.

MESSINA (4-3-3): Lourencon, Biondi, Barbera, Traditi, Zappalà, Ba Siny, Arcidiacono (90’+5 Carini), Janse, Tedesco, Genevier  Cocimano (90’+1 Rabbeni). A disp: Meo, Lundqvist, Romeo, Saya, Lo Disco, Ragone. ALL.Biagioni.

Arbitro: sig. Perri di Roma 1. Assistenti: D’Ascanio di Roma 2 e Almanza di Latina. 

Marcatori: 65′ Arcidiacono (M).

Note: Spettatori 500 circa (incasso di 2300€). Ammoniti: Janse (M), Caso (N), Arcidiacono (M), Vatiero (N).

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Campionato 2018/2019 - Stagione 2018

Classifica

Pos Squadra G. W L Pti
1 Logo Bari 20 15 1 49
2 Logo Turris 20 13 4 40
3 Logo Marsala 20 8 4 32
4 Logo Cittanovese 20 9 7 31
5 Logo Castrovillari 20 8 5 31
6 Logo Portici 20 8 6 30
7 Logo Nocerina 20 7 5 29
8 Logo Palmese 20 7 5 29
9 Logo Città di Gela 20 8 8 28
10 Logo Acireale 20 7 7 27
11 Logo Troina 20 6 6 26
12 Logo Locri 20 7 9 25
13 Logo Città di Messina 20 6 10 22
14 Logo Sancataldese 20 6 10 22
15 Logo Roccella 20 5 8 22
16 Logo Messina 20 5 9 21
17 Logo Igea Virtus 20 3 12 14
18 Logo Rotonda 20 2 14 10
Seguimi su Twitter
Seguici su Instagram…