WebRadio by NocerinaLive.it

La Nocerina, nella gara valevole per la 18′ giornata del girone I di Serie D, pareggia 2-2 in trasferta contro il Locri. I rossoneri erano riusciti a trovare due reti con Salto e Simonetti, poi però c’è stata la reazione dei calabresi. 

Il tecnico Viscido, nel consueto 3-5-2, deve fare a meno del portiere Feola per infortunio e quindi c’è il debutto ufficiale del nocerino Rocco Novelli. Poi solita difesa a tre formata da Caso, Salto e Vuolo. A centrocampo ritorna Ruggiero, mentre in avanti c’è Amendola con Simonetti. Il Locri di mister Pellicori risponde con un 4-3-3. In attacco ci sono Pagano, Cosentini e Strumbo. 

Nel primo tempo parte benissimo la Nocerina che al 3′ trova il vantaggio: su un calcio di punizione dalla sinistra battuta da Ruggiero, c’è una serie di rimpalli dove è Salto ad approfittarne e trovare la sua prima rete in campionato. Dopo la rete subita, ci mette un po’ di tempo il Locri prima di riorganizzarsi. Al 19′ arriva la prima chance: su un cross dalla destra di Caruso, dove Carbone, anche per via di un rimpallo favorevole, calcia in porta ma è bravissimo Novelli a deviare il tiro. Dopo un altro tiro di Carbone, al 36′, parato dal portiere molosso, un minuto dopo i calabresi reclamano un calcio di rigore: De Marco, ben servito in profondità, si presenta a tu per tu con Novelli e si lascia cadere. L’arbitro lo ammonisce per giusta simulazione. Al 38′ arriva il raddoppio: azione di contropiede della Nocerina con Festa che serve molto bene Simonetti il quale fredda il portiere e trova il suo settimo gol in campionato. Il Locri, però, due minuti dopo accorcia le distanze con un bel tiro di De Marco

Nei secondi 45 minuti è la Nocerina a partire meglio con diverse conclusioni come quella di Pecora al 58′ che va fuori; e poi con Cardone al 67′, il suo tiro dal limite va fuori. Poi comincia a farsi vedere in avanti il Locri che al 72′ trova il pareggio: su un cross dalla destra Carbone insacca con una bellissima acrobazia. Dopo il pareggio, la gara è molto equilibrata con entrambe le squadre che però sembrano quasi non voler cercare il gol del successo. Non ci sono altre azioni da segnalare con la Nocerina che trova un buon punto seppur con molti rimpianti.

LOCRI (4-3-3): Pellegrino, Marte (46′ Foti), Russo, Carbone, Caruso, De Marco, Baccillieri, Amato, Pagano (80′ Libri), Cosentini (63′ Trombino), Strumbo. A disp: Manno, Costabile, Varricchio, D’Apice, Fania, Bruzzese. ALL.Pellicori

NOCERINA (3-5-2): Novelli, Vuolo, Salto, Pecora, Caso, Festa, De Feo, Ruggiero (90’+2 Montuori), Simonetti, Amendola (55′ Vatiero), Cardone. A disp: Ruocco, Ansalone, Branchi, Califano, Di Crosta, Grillo, Riccio. ALL.Viscido 

Arbitro: sig. Andreano di Prato. Assistenti: Baschieri e Marconi di Lucca.

Marcatori:3′ Salto (N), 39′ Simonetti (N), 42′ De Marco (L), 73′ Carbone (L).

Note: Ammoniti: Marte (L), Pecora (N), De Marco (L), Pagano (L), Novelli (N); Al 45’pt allontanato il tecnico del Locri Pellicori. Spettatori 500 (100 circa provenienti da Nocera).

 

 

455500cookie-checkLa Nocerina trova il doppio vantaggio, poi si fa rimontare. E’ pareggio con il Locri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NOCERINA LIVE MVP 2019

Nocerina Live MVP. Chi è stato il miglior calciatore molosso dell'anno?

View Results

Loading ... Loading ...
Campionato 2018/2019 - Stagione 2018

Classifica

Pos Squadra G. W L Pti
1 Logo Bari 32 23 3 75
2 Logo Turris 32 20 6 64
3 Logo Marsala 32 13 8 50
4 Logo Castrovillari 32 12 8 48
5 Logo Portici 32 12 9 47
6 Logo Cittanovese 32 13 12 46
7 Logo Acireale 32 12 12 44
8 Logo Troina 32 10 8 44
9 Logo Nocerina 32 10 8 44
10 Logo Palmese 32 10 8 44
11 Logo Città di Gela 32 12 13 43
12 Logo Messina 32 10 12 40
13 Logo Sancataldese 32 9 14 36
14 Logo Città di Messina 32 9 16 34
15 Logo Locri 32 9 17 33
16 Logo Roccella 32 6 12 32
17 Logo Rotonda 32 8 17 31
18 Logo Igea Virtus 32 4 19 21
Seguimi su Twitter
Seguici su Instagram…