WebRadio by NocerinaLive.it

Il direttore tecnico Roberto Chiancone, dopo la ripresa degli allenamenti, ha parlato in conferenza stampa del momento Nocerina

Sulla gara contro il Locri
“Diciamo che in casa facciamo più fatica perché gli avversari sono più chiusi e poi abbiamo questo problema del campo che ci condiziona un po’ quando piove, fino a questo momento non l’abbiamo mai avuto asciutto. Fuori casa sappiamo tenere più botta perché le squadre più rischiano e riusciamo a ripartire attraverso un gioco corale. Il Locri ha tenuto bene in campo ed è stato duro. Ci ha condizionato il gol subito a fine primo tempo, forse nella ripresa potevamo vedere un’altra gara, ovvero un arrembaggio degli avversari. Abbiamo concesso poco anche se siamo stati sulla difensiva e il Locri ha fatto un bellissimo gol, succede anche questo. L’importante è aver fatto punti ed aver mosso la classifica che è corta. Il pari ci sta tutto perché noi abbiamo fatto il primo tempo e loro il secondo, poi abbiamo avuto qualche difficoltà sul piano fisico dove qualche calciatore ha avuto un calo”.

La squadra non ha molti elementi di ripiego
“Ci stiamo preparando per la prossima gara che è una partita ostica contro un avversario che diciamo ha i nostri stessi punti. L’Acireale si è rafforzata ed ha acquistato altri uomini. Il nostro problema principale sono i cambi, il Locri ha cambiato cinque calciatori e non ha avuto cali di rendimento, mentre noi, quando cambiamo siamo costretti o ad attaccare o a difenderci, perché gli elementi che abbiamo in squadra hanno determinate caratteristiche. Siccome siamo nati in fretta dobbiamo migliorare qualcosa. Penso che gente over difficilmente ne prenderemo, solo qualche under”.

Ruggiero dietro Simonetti
“Quella era un’idea di partenza, però obiettivamente Ruggiero parte meglio da mezzala, perché non ha le caratteristiche del trequartista. Dobbiamo sfruttare le sue caratteristiche, avremmo fatto un errore secondo me.  Calato Amendola, Ruggiero e Pecora siamo stati un po’ più sulla difensiva, poi sul 2-2 abbiamo provato qualcosa. Però dopo il pari si giocava più sulle individualità”.

La squadra però sta facendo bene
“Mancano i cambi perché siamo nati in un certo modo, soffriamo nella decisione dei cambio perché a volte è facile cambiare e possiamo anche sbagliare. Siamo contenti ed i ragazzi danno tutto e non possiamo dirgli nulla. L’errore ci sta. La Nocerina sta dimostrando il suo valore, facendo anche qualche punto in più di quello che ci aspettavamo”.

Ancora sul calciomercato
“Se ci sta qualcosa da prendere in avanti perché no. Ci serve una punta centrale perché come caratteristica non ce l’abbiamo. Il presidente si sta prodigando però le punte hanno contratti alti. Può essere che resteremo anche così”.

Sulla salvezza e su acquisti under
“Penso che i punti li riusciremo a fare e non ci saranno problemi per la salvezza. Certamente le altre si sono rafforzate. Se c’è qualcosa in uscita dalla Serie C può essere che lo prendiamo. Fino adesso che quei 4-5 trattati non fanno al caso nostro a livello economico, qualche giovane, invece, possiamo prenderlo”.

457940cookie-checkCHIANCONE: “E’ un punto che fa classifica. Il calciomercato? Ci stiamo lavorando ma non possiamo sforare il budget”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Campionato 2018/2019 - Stagione 2018

Classifica

Pos Squadra G. W L Pti
1 Logo Bari 34 24 4 78
2 Logo Turris 34 21 7 67
3 Logo Marsala 34 14 9 53
4 Logo Portici 34 13 10 50
5 Logo Castrovillari 34 12 9 49
6 Logo Acireale 34 13 13 47
7 Logo Cittanovese 34 13 13 47
8 Logo Nocerina 34 11 9 47
9 Logo Palmese 34 11 9 47
10 Logo Troina 34 10 9 45
11 Logo Città di Gela 34 12 14 44
12 Logo Messina 34 11 13 43
13 Logo Sancataldese 34 11 14 42
14 Logo Città di Messina 34 11 16 40
15 Logo Locri 34 11 17 39
16 Logo Roccella 34 8 12 38
17 Logo Rotonda 34 8 19 31
18 Logo Igea Virtus 34 4 21 21
Seguimi su Twitter
Seguici su Instagram…