WebRadio by NocerinaLive.it

Il successo fondamentale della Nocerina nello scontro diretto in trasferta contro il Città di Messina, porta il nome di Vincenzo Feola. Il portiere molosso è stato autore, oltre che di un rigore parato, di una prestazione incredibile. Queste le sue parole in conferenza stampa 

Grande prestazione da parte tua
“La cosa importante era portare a casa il risultato, oltre che la prestazione mia personale – debutta in conferenza stampa– Sono doppiamente contento”.

Se arrivasse un’offerta da categoria superiore?
“Questa piazza non ha nulla da invidiare alla Serie C, per cui ci penserei due volte prima di lasciare Nocera”.

Una grandissima prestazione che cancella l’unica macchia di due mesi fa col Troina
“L’errore ci può stare. Troina o domenica scorsa, continuo ad allenarmi per dare il massimo nelle partite”.

Nella prima mezzora non una buona Nocerina contro il Città di Messina
“Ci ha condizionato il loro modo di giocare in un campo molto piccolo. Avevano superiorità fisica, anche in avanti, e ci ha dato fastidio. Poi nel secondo tempo abbiamo preso meglio le misure e potevamo anche chiuderla”.

Merito del portiere o demerito del giocatore sul calcio di rigore?
“Mi prendo i meriti, ma non per la parata. L’attaccante,  prima del rigore, ha guardato dove poi ha tirato. E’ andata bene”.

Chi è il portiere che ti ha sorpreso di più in questo campionato?
“Anche se non sta facendo bene in questo momento, a livello di personalità dico Martella del Bari. Per me la prima cosa è la personalità”.

La prossima gara contro il Castrovillari
“Speriamo che non sia una settimana di pioggia altrimenti sappiamo che partita ci aspetta. Sono tutte combattute e dobbiamo fare punti per la classifica”.

Siete più rassicurati vedendo la classifica?
“Personalmente, ma anche il gruppo, no. Sappiamo che è un campionato difficile dove basta un passo falso e ci ritroviamo in difficoltà. Non dobbiamo mollare proprio adesso”.

Il portiere, causa under, è molto penalizzato
“Sia in D che in C ferma chi ha un certa età. Dobbiamo stare lì a lottare con chi ha il privilegio di poter giocare, per me è sbagliato”.

Un quotidiano importante ha dato un voto basso nella tua gara contro l’Acireale
“Credevo di aver fatto un po’ meglio. L’ho vissuta in maniera tranquilla e con determinazione, lavorando al massimo e facendo quello che chiede l’allenatore. Sono giudizi soggettivi per cui non mi da fastidio più di tanto”. 

465230cookie-checkFEOLA: “L’importante era fare risultato. Il rigore? Ecco perché ho dei meriti”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Campionato 2018/2019 - Stagione 2018

Classifica

Pos Squadra G. W L Pti
1 Logo Bari 32 23 3 75
2 Logo Turris 32 20 6 64
3 Logo Marsala 32 13 8 50
4 Logo Castrovillari 32 12 8 48
5 Logo Portici 32 12 9 47
6 Logo Cittanovese 32 13 12 46
7 Logo Acireale 32 12 12 44
8 Logo Troina 32 10 8 44
9 Logo Nocerina 32 10 8 44
10 Logo Palmese 32 10 8 44
11 Logo Città di Gela 32 12 13 43
12 Logo Messina 32 10 12 40
13 Logo Sancataldese 32 9 14 36
14 Logo Città di Messina 32 9 16 34
15 Logo Locri 32 9 17 33
16 Logo Roccella 32 6 12 32
17 Logo Rotonda 32 8 17 31
18 Logo Igea Virtus 32 4 19 21
Seguimi su Twitter
Seguici su Instagram…