WebRadio by NocerinaLive.it

Novelli, 5: Pronti via ed è subito autore di una sciagura, facendosi scavalcare goffamente da un rilancio dalle retrovie, calcolando male la traiettoria del pallone. Si riscatta parzialmente nella ripresa con un paio di interventi salva risultato, ma la nota dolente resta e pesa come un macigno sul risultato finale.

Vuolo, 5: Marcare uno come Arcidiacono è difficile per tutti tant’è che nell’occasione del due a zero, il numero sette sbuca proprio alle spalle del difensore rossonero e da due passi buca la rete di Novelli.

Caso, 5: Molto più confusionario del solito il capitano della Nocerina, costantemente in affanno nel marcare Cocimano, non riuscendo per l’intera gara a prendere le contromisure al numero dieci rossonero.

Salto, 5.5: Leggermente meglio rispetto ai compagni di reparto ma decisamente peggio rispetto alla gara di sette giorni fa contro il Bari. Ci prova con il suo sinistro nel secondo tempo, ma Meo in qualche modo dice di no negandogli la gioia del gol.

Festa, 5: Anche lui commette troppi errori e non dà seguito alla buona prova sciorinata col Bari.

Odierna, 5: Chiancone gli chiede maggiore copertura anziché provare sortite offensive, la prova è decisamente mediocre non riuscendo ad arginare le sfuriate peloritane.

De Feo, 6: A centrocampo assieme a Vatiero ci mette quel qualcosa in più ma la squadra non gira a dovere e la sua performance ne risente. Timbra l’ennesimo sigillo stagionale da vero rapace. 

Pecora, 5: Chiamato a sostituire Ruggiero ma le caratteristiche sono differenti ed anche le geometrie non sono le stesse e si vede. Da un mese a questa parte è in netta flessione.

Vatiero, 6: Probabilmente la migliore prestazione da quando veste il rossonero. Pressa a tutto campo e l’intesa con Giorgio è sublime. Dai suoi piedi nasce l’assist per il numero dieci rossonero che solo per una questione di centimetri non arriva sulla palla prima del portiere ospite.

Giorgio, 6.5: Nonostante sia stata sconfitta, la Nocerina deve ripartire da questo attaccante. Gli manca solo il gol e da una sua invenzione nasce il gol di Simonetti.

Simonetti, 6: Poco e mal servito dai compagni.
Subentrati:
Orlando, 5.5: Il suo ingresso serviva a dare brio all’attacco rossonero, ma questa volta risulta fumoso e poco concreto.
Tipaldi SV
Iodice SV

Coscarelli, 5: Prepara male il primo tempo applicando una tattica troppo attendista che risulta controproducente dato che dopo solo tredici minuti i suoi sono sotto di due gol. Prova a rimediare nella ripresa ma a risultato compromesso. Anche lui come la squadra fa un passo indietro rispetto a domenica scorsa.

519750cookie-checkMESSINA – NOCERINA: LE PAGELLE DEI ROSSONERI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Campionato 2018/2019 - Stagione 2018

Classifica

Pos Squadra G. W L Pti
1 Logo Bari 34 24 4 78
2 Logo Turris 34 21 7 67
3 Logo Marsala 34 14 9 53
4 Logo Portici 34 13 10 50
5 Logo Castrovillari 34 12 9 49
6 Logo Acireale 34 13 13 47
7 Logo Cittanovese 34 13 13 47
8 Logo Nocerina 34 11 9 47
9 Logo Palmese 34 11 9 47
10 Logo Troina 34 10 9 45
11 Logo Città di Gela 34 12 14 44
12 Logo Messina 34 11 13 43
13 Logo Sancataldese 34 11 14 42
14 Logo Città di Messina 34 11 16 40
15 Logo Locri 34 11 17 39
16 Logo Roccella 34 8 12 38
17 Logo Rotonda 34 8 19 31
18 Logo Igea Virtus 34 4 21 21
Seguimi su Twitter
Seguici su Instagram…