WebRadio by NocerinaLive.it

La Nocerina, nella gara valevole per la 31′ giornata del girone I di Serie D, perde 2-1 contro il Messina. Fatale un primo tempo disastroso dei nocerini. I playoff, però, sono sempre a portata di classifica, con -2 su quarta e quinta

Il tecnico Chiancone (squalificato, in panchina Coscarelli) deve fare a meno di Feola in porta. Al suo posto Novelli. Poi solita difesa a tre formata da Caso, Salto e Vuolo. A  centrocampo assenze importanti con Cardone e Ruggiero out per squalifica. Torna Pecora con De Feo e Vatiero. Sulle fasce da un lato Odierna e dall’altra Festa. In avanti Giorgio e Simonetti. Il neo tecnico dei peloritani Infantino risponde con un 4-2-3-1, unica punta Catalano.

Nel primo tempo dopo soli 6 minuti il Messina è subito in vantaggio: grave errore del portiere Novelli che si fa beffare da un lancio lungo di Ferrante dalle retrovie e viene scavalcato. La Nocerina prova a reagire, però al 13′ subisce il raddoppio: Catalano imbecca Arcidiacono che sbuca alle spalle di Vuolo e da pochi passi trafigge Novelli. I molossi rispondono al 18′: su una bella azione, Simonetti per poco non riesce a colpire di testa da buona posizione. Sono però i peloritani a fare la gara. Al 24′ su suggerimento di Arcidiacono ci prova Marzullo, il suo tiro va di poco fuori. I rossoneri sono decisamente inguardabili e non riescono a costruire nessuna trama di gioco. 

Nei secondi 45 minuti è tutt’altra gara, i molossi approcciano molto bene. Al 49′ due chance molto importanti di Giorgio che ci prova prima con un tiro dalla lunga distanza e poi, a tu per tu col portiere, si fa anticipare da quest’ultimo in calcio d’angolo. Tre minuti dopo è Salto a provarci dalla lunga distanza, il portiere smanaccia e per poco Giorgio non ne approfitta. Al minuto 9 arriva il meritato gol: ottimo aggancio in area di Giorgio che, da posizione defilata, calcia trovando la deviazione del portiere che nulla può sul tap-in vincente di De Feo.Il Messina reagisce proprio dopo il gol subito e si rende pericoloso al 58′: Pirrone calcia dalla lunga distanza e la palla va di poco fuori. Altra chance per i messinesi al 68′ con Cocimano che dal limite calcia alto sopra la traversa. La Nocerina attacca alla ricerca del pareggio anche se sono i siciliani i più pericolosi come all’85’: Tedesco supera abilmente Vatiero e porta i suoi in un tre contro tre servendo Arcidiacono il quale, a tu per tu col portiere, trova la grande risposta questa volta di Novelli. Il portiere molosso all’89’ è abile a dire di no a un colpo di testa di Tedesco. Dopo quattro minuti di recupero non ci sono altre azioni da segnalare con i rossoneri che, dopo due successi, tornano nuovamente alla sconfitta anche se i playoff restano a soli 2 lunghezze.

MESSINA (4-2-3-1): Meo, Biondi, Aldrovandi, Pirrone (64′ Bossa), Ba, Ferrante, Arcidiacono, Selvaggio (67′ Amadio), Marzullo (81′ Tedesco), Cocimano, Catalano (90’+3 Janse). A disp: Prisco, Barbera, Candè, Carini, Dascoli. ALL.Infantino.

NOCERINA (3-5-2): Novelli, Vuolo, Salto, Pecora (63′ Orlando), Caso, Festa, Odierna (85′ Tipaldi), De Feo, Simonetti (72′ Coulibaly), Giorgio, Vatiero (88′ Iodice). A disp: De Prisco, Ansalone, Capaccio, Di Crosta, Petillo. ALL.Torre.

Arbitro: sig. Rinaldi di Bassano del Grappa. Assistenti: Minafra di Roma 2 e Giudice di Frosinone .

Marcatori: 6’ Ferrante (M), 13’ Arcidiacono (M), 53′ De Feo.

Note: spettatori 500 circa (trasferta vietata per i tifosi rossoneri). ammoniti: Pecora (N), Giorgio (N), Tedesco (M).

 

 

519420cookie-checkNocerina, ritorno alla sconfitta. Il Messina si impone 2-1. Playoff sempre a portata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NOCERINA LIVE MVP 2019

Nocerina Live MVP. Chi è stato il miglior calciatore molosso dell'anno?

View Results

Loading ... Loading ...
Campionato 2018/2019 - Stagione 2018

Classifica

Pos Squadra G. W L Pti
1 Logo Bari 32 23 3 75
2 Logo Turris 32 20 6 64
3 Logo Marsala 32 13 8 50
4 Logo Castrovillari 32 12 8 48
5 Logo Portici 32 12 9 47
6 Logo Cittanovese 32 13 12 46
7 Logo Acireale 32 12 12 44
8 Logo Troina 32 10 8 44
9 Logo Nocerina 32 10 8 44
10 Logo Palmese 32 10 8 44
11 Logo Città di Gela 32 12 13 43
12 Logo Messina 32 10 12 40
13 Logo Sancataldese 32 9 14 36
14 Logo Città di Messina 32 9 16 34
15 Logo Locri 32 9 17 33
16 Logo Roccella 32 6 12 32
17 Logo Rotonda 32 8 17 31
18 Logo Igea Virtus 32 4 19 21
Seguimi su Twitter
Seguici su Instagram…