WebRadio by NocerinaLive.it

E’ arrivata la prima sconfitta in questo campionato a Brindisi ma, restano incomprensibili alcune critiche fatte dai tifosi nel dopo partita. La Nocerina ha incontrato la squadra pugliese in un ambiente euforico dopo l’inaspettata vittoria nel derby contro il Taranto nella settimana precedente.

La squadra a Brindisi ha cercato di chiudere bene gli spazi e ripartire con qualche sviluppo offensivo pericoloso specialmente nel primo tempo in cui la squadra rossonera ha creato diverse occasioni che potevano andare a buon fine; la prestazione è rimarchevole perché è avvenuta su un campo fangoso molto allentato, per cui i calciatori facevano una fatica enorme e lo si è notato soprattutto nel finale di partita.

Nel secondo tempo il Brindisi non ha creato tante occasioni, infatti prima del goal Leone è dovuto intervenire solo una volta su un tiro ravvicinato; nel secondo tempo alla Nocerina non si può rimproverare niente anzi, bisogna fare i complimenti ai calciatori per la prestazione, l’unica constatazione da fare, è quella di aver avuto poca lucidità in fase offensiva nel momento delle conclusioni in porta.

Mi meraviglio che nel dopo partita di Brindisi, alcuni tifosi hanno espresso disappunto sulla forza della Nocerina o sulla prestazione dei calciatori. In effetti questi tifosi dimenticano piuttosto facilmente che la Nocerina, come più volte dichiarato dall’allenatore e dal presidente, non essendo superiore agli avversari non ha il pallino del gioco quindi non è in grado di sovrastare l’avversario anche se crea diverse occasioni goal e, si spera, che non sarà sempre come a Brindisi.

Voglio concludere questo editoriale elogiando i tifosi della Nocerina che nonostante le limitazioni della Questura non hanno fatto mancare alla squadra il loro incitamento dall’inizio alla fine della partita, sobbarcandosi tantissimi chilometri sempre fieri della loro “nocerinità”.

E’, invece,  da deprecare l’atteggiamento di alcuni calciatori del Brindisi che hanno partecipato ai cori di dileggio nei confronti dei nocerini dimenticando il rispetto nei confronti della squadra ospite e, soprattutto, che in una partita è tanto importante vincere quanto rispettare l’avversario.

577150cookie-checkL’editoriale: Una Nocerina sfortunata soccombe a Brindisi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Campionato 2019/2020 - Stagione 2019

Classifica

Pos Squadra G. W L Pti
1 Logo Fasano 3 3 0 9
2 Logo Gelbison 3 2 0 7
3 Logo Audace Cerignola 2 2 0 6
4 Logo Brindisi 3 2 1 6
5 Logo Taranto 3 2 1 6
6 Logo Bitonto 3 2 1 6
7 Logo Gravina 3 2 1 6
8 Logo Foggia 3 2 1 6
9 Logo Gladiator 3 1 1 4
10 Logo Team Altamura 3 1 1 4
11 Logo Nocerina 3 1 2 3
12 Logo Agropoli 3 1 2 3
13 Logo Grumentum 3 1 2 3
14 Logo Casarano 3 1 2 3
15 Logo Francavilla 3 0 2 1
16 Logo Sorrento 3 0 2 1
17 Logo Fidelis Andria 2 0 1 1
18 Logo Nardò 3 0 3 0
Seguimi su Twitter
Seguici su Instagram…