WebRadio by NocerinaLive.it

Termina 2 a 2 la partita tra Nocerina e Casarano al San Francesco, grazie alla doppietta di un immenso Lorenzo Liurni i molossi vanno due volte sotto e due volte riprendono la gara.

Mister Esposito deve fare a meno di Calvanese che si infortunia durante il riscaldamento e schiera Scolavino tra i pali nel suo 4-3-3, in difesa esordio del neo acquisto Granata con D’Anna, Campanella e De Siena. A centrocampo Mincione, Corcione e Carrotta, in avanti il ’00 Messina con Liurni e Cristaldi.
Il primo squillo della partita è di marca rossonera al 5′ con Liurni che si accentra e calcia dal limite, la conclusione del fantasista termina sul fondo. Bisogna aspettare il 19′ per vedere la prima palla gol per gli ospiti che con Russo su punizione da fuori defilata provano a sorprendere Scolavino che però blocca centralmente prima del tiro dal limite di Messina per la Nocerina che spara alle stelle.
Al 31′ il Casarano si porta in vantaggio: Scolavino in uscita su Foggia che era ormai chiuso sul fondo probabilmente non toccando nemmeno il numero 9 rossoblu, per il sig. Delli Carpini è calcio di rigore. Dal dischetto va Mincica che si fa ipnotizzare dal portiere rossonero che  para la conclusione centrale, lo stesso 10 però ribatte in rete per il gol dello 0-1. La Nocerina non ci sta e prova a ristabilire la parità con una reazione d’orgoglio che porta all’occasione di Corcione che sulla sponda di Cristaldi calcia da posizione favorevole ma non centra il bersaglio grande, pari che arriva al 44′: Liurni su punizione dal vertice sinistro dell’area di rigore centra Nicola Russo in barriera che devia la conclusione di gomito, rigore nettissimo. Dal dischetto va lo stesso fantasista ternano che realizza il gol dell’1-1 e il suo ottavo centro in campionato.
Termina così sul punteggio di parità una prima frazione di gioco tutto sommato equilibrata con un gol per parte.

Il secondo tempo si apre con Foggia che per gli ospiti al 5′ su cross dalla destra colpisce di testa in maniera imprecisa, la sfera termina alta.
Dopo questa occasione la partita cala di ritmo ed intensità,  la seconda azione degna di nota arrivaainfatti solo al 75′ manco a dirlo con Lorenzo Liurni che con un bolide su punizione dai 16 metri stampa la sfera sulla traversa fermandosi ad un passo dalla rete del 2-1. Passano 3′ e gli ospiti si rendono pericolosi con Foggia, bravo a rubare la sfera a Fortunato sulla linea di fondo e concludere da posizione decentrata, Scolavino bravo a deviare. E’ solo il preludio al gol del Casarano che al 987’porta in avanti, azione solitaria sulla fascia destra di Palmisano che mette sul secondo palo per Ciro Foggia, bravo a realizzare il più facile dei gol con Scolavino in bambola.
Il 2-2 arriva al secondo di recupero: Lorenzo Liurni stavolta non sbaglia il calcio di punizione dal limite e con una bordata dal limite batte un incolpevole Guarnieri. Negli ultimi minuti di partita gloria anche per Giovanni Cavallaro che da’ oggi l’addio al calcio per intraprendere la nuova carriera da allenatore. Dopo 5’di recupero l’arbitro decreta la fine dell’incontro con la Nocerina che guadagna un buon punto tra le mura amiche e guarda con fiducia all’ultima partita dell’anno, domenica prossima in casa del Cerignola.

645970cookie-checkNOCERINA-CASARANO | Immenso Liurni: doppietta e 2-2 con i pugliesi, Cavallaro saluta il calcio giocato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Campionato 2019/2020 - Stagione 2019

Classifica

Pos Squadra G. W L Pti
1 Logo Bitonto 26 16 3 55
2 Logo Foggia 26 16 4 54
3 Logo Sorrento 26 14 4 50
4 Logo Audace Cerignola 26 15 7 49
5 Logo Casarano 26 11 6 42
6 Logo Taranto 26 12 10 40
7 Logo Fasano 26 9 10 34
8 Logo Gravina 26 9 10 34
9 Logo Gelbison 26 8 8 34
10 Logo Gladiator 26 8 9 33
11 Logo Team Altamura 26 8 10 32
12 Logo Brindisi 26 7 9 31
13 Logo Fidelis Andria 26 8 13 29
14 Logo Nocerina 26 6 11 27
15 Logo Grumentum 26 7 13 27
16 Logo Nardò 26 6 11 27
17 Logo Francavilla 26 6 13 25
18 Logo Agropoli 26 3 18 14