WebRadio by NocerinaLive.it
Andrà tutto bene: tredicesima puntata

Gli ospiti saranno Giovanni Cavallaro, Matteo Pastore, Giovanni Serrapica, Roberto Palumbo, Alessandro Riolo, e Filippo Tiscione

Pubblicato da Nocerina Live su Mercoledì 3 giugno 2020

Andrea Rizzo Pinna nato a Milano il 13 gennaio 2000 vanta numerose presenze in nazionale under 17 e under 18 protagonista della primavera dell’Atalanta. Rizzo Pinna rimane affascinato dal progetto Palermo si trasferisce agli ordini di mister Pergolizzi, ma dopo un grande ritiro e la consegna della numero dieci, con il benestare di Fabrizio Miccoli, il ragazzo sparisce e nelle prime partite di campionato non viene mai convocato in campionato e quindi finisce ai margini del progetto.

Duttilità tattica, personalità, tecnica sopraffina e rapidità d’esecuzione. Il golden boy della cantera orobica ha imparato in fretta e pare un calciatore più che mai pronto a giocare in serie D. Trequartista, mezzala offensiva, all’occorrenza seconda punta. Pronto a ricoprire il ruolo più funzionale alle esigenze della squadra e del tecnico che vogliono avere fiducia nelle sue qualità tecniche.

Rizzo Pinna durante il ritiro estivo del Palermo era considerato un titolare, un elemento imprescindibile nell’undici iniziale di Pergolizzi, eppure cosi non è stato, pur essendo uno di quei pochi giocatori in squadra a titolo definitivo del nuovo Palermo.

Proprio Pergolizzi, allenatore del Palermo, ha definito il giovane centrocampista lombardo immaturo, innamorato di sé e del pallone, destinato a giocare a bassi livelli se non avesse compreso il suo posto all’interno della squadra, mettendosi a disposizione del gruppo senza sentirsi già arrivato.

Dopo questo sfogo dell’allenatore è arrivato il momento dell’esordio in campionato per Rizzo Pinna nella trasferta a Palmi dei rosanero. Il giovane centrocampista nella partita con il Palmi  ha acceso la luce con qualche spunto in velocità e ha messo in campo la determinazione che serviva per sbloccare un match intricato. Ci è andato vicino, a negargli la gioia del gol il portiere avversario Nicastro, sempre attento a ribattere le conclusioni del n°10 rosa-nero. Forse con un pizzico di precisione e cinismo in più, avrebbe portato anche in vantaggio il Palermo, in una partita che aveva bisogno proprio di quel guizzo vincente per sbloccarsi.

Rizzo Pinna dalla partita contro il Palmi è diventato titolare del Palermo e sempre uno dei migliori della squadra rosanero. Sicuramente è un giovane su cui puntare come under per una squadra che ambisce alla vittoria del campionato di serie D

 

688530cookie-checkAndrea Rizzo Pinna: Una mezzala proveniente dalle giovanili dell’Atalanta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Campionato 2019/2020 - Stagione 2019

Classifica

Pos Squadra G. W L Pti
1 Logo Bitonto 26 16 3 55
2 Logo Foggia 26 16 4 54
3 Logo Sorrento 26 14 4 50
4 Logo Audace Cerignola 26 15 7 49
5 Logo Casarano 26 11 6 42
6 Logo Taranto 26 12 10 40
7 Logo Fasano 26 9 10 34
8 Logo Gravina 26 9 10 34
9 Logo Gelbison 26 8 8 34
10 Logo Gladiator 26 8 9 33
11 Logo Team Altamura 26 8 10 32
12 Logo Brindisi 26 7 9 31
13 Logo Fidelis Andria 26 8 13 29
14 Logo Nocerina 26 6 11 27
15 Logo Grumentum 26 7 13 27
16 Logo Nardò 26 6 11 27
17 Logo Francavilla 26 6 13 25
18 Logo Agropoli 26 3 18 14