post

Gli acquisti e le trattative del 29/07/2020 in serie D

E’ giunta al termine un’altra giornata ricca di notizie. Di seguito le più importanti

 

SERIE D GIRONE A

 

Borgosesia: Nuovo arrivo in casa Borgosesia. In riva al Sesia si presenta Simone Bramante. Classe 1998, muove i primi passi nel Settore Giovanile dell’Atalanta prima di approdare alla Giana Erminio. Il salto tra i grandi avviene 3 stagioni fa, quando disputa la Serie D con il Fiorenzuola. L’anno seguente veste per mezzo campionato la maglia del Brugherio (Eccellenza) e per mezza stagione quella della Castanese (Eccellenza). L’ultima stagione l’ha iniziata a Sondrio (Serie D) e l’ha conclusa al Sant’Angelo (Eccellenza).

 

Bra: Il Bra ha reso noto che l’istruttoria della Co.Vi.So.D. relativa alla domanda di iscrizione al Campionato di Serie D 2020/2021, ha dato esito positivo.

 

Casale:  Il Casale è ufficialmente iscritto al prossimo campionato di Seire D. La conquista – o la permanenza in una categoria – sono il frutto di quanto ottenuto sul campo, ma non solo. Ad ogni inizio stagione ogni società deve inoltrare una richiesta ufficiale di iscrizione con annessa documentazione che ne comprovi la solidità finanziaria e le credenziali. La segreteria sportiva nerostellata ha informato che tale documentazione (come in tutte le stagioni precedenti del resto) ha ricevuto riscontro favorevole da parte degli organi di controllo della federazione. Pertanto il Casale Fbc è ufficialmente iscritto al prossimo campionato.

 

Derthona: La 𝗔𝗦𝗗 𝗛𝗶𝗰 𝗦𝘂𝗻𝘁 𝗟𝗲𝗼𝗻𝗲𝘀 𝗗𝗲𝗿𝘁𝗵𝗼𝗻𝗮 è lieta di annunciare il nuovo difensore bianconero, 𝗦𝗮𝗺𝘂𝗲𝗹𝗲 𝗘𝗺𝗶𝗹𝗶𝗮𝗻𝗼. Classe ‘84, ha precedentemente giocato nel Gozzano e nell’ACR Messina, vantando così presenze in campionati professionistici.

 

Lavagnese: La Lavagnese è lieta di comunicare che nel pomeriggio di ieri ha perfezionato la riconferma di due giovani di sicuro valore. Giovanbattista Romanengo, centrocampista classe 2000. Con 49 presenze e una rete all’attivo. E Alessandro Bei, attaccante classe 2002 con 2 presenze nella passata stagione. Vestiranno quindi anche per il prossimo anno la casacca bianconera.

 

Saluzzo: Con l’esito positivo da parte della Co.vi.so.D alla domanda di iscrizione, il Saluzzo Calcio è ufficialmente iscritto al prossimo campionato di Serie D 2020-2021.

 

Savona: La Co.Vi.So.D., come annunciato, ha bocciato la domanda di iscrizione al massimo campionato dilettantistico nazionale e dal club hanno confermato, con una nota, che non ci sarà alcun ricorso e, quindi, il club biancoblù non si iscriverà in Serie D. Questa la nota ufficiale emanata: Confermiamo le nostre dichiarazioni del 24 luglio scorso: nessun ricorso sarà proposto avverso la comunicazione odierna di Co.Vi.So.D. in quanto non sussistono le condizioni per iscrivere la società al campionato di serie D 2020/2021

 

Varese: Il Città di Varese ha reso noto che la Co.Vi.So.D, in data odierna, ha espresso il parere positivo riguardo la domanda di iscrizione al prossimo campionato di Serie D. Dopo l’iscrizione effettuata nei tempi, e modi, stabiliti dalla Lega Nazionale Dilettanti, restava solo da attendere il parere della Commissione di Vigilanza Società di Serie D che, appunto, ha dato parere favorevole all’istruttoria del Città di Varese.

 

SERIE D GIRONE B

 

Seregno: Tris di conferme in ottica “under” per il Seregno di Arnaldo Franzini, che continua a prendere forma. Dal profilo ufficiale del club è arrivata l’ufficialità della permanenza di tre giovani: Dennis Lupu, Riccardo Zoia e Andrea Mantegazza faranno infatti parte della rosa degli Spartans per il prossimo campionato di Serie D. Lupu è un portiere, classe 2000, e sarà alla quarta stagione con la maglia del Seregno. Ex Pro Patria e Lombardia Uno tra le altre, nell’ultima stagione ha messo insieme 17 presenze in campionato (54 quelle totali). Zoia è un difensore, classe 2001, arrivato la scorsa estate dall’Olginatese: ex Manara e Renate, è stato un punto fermo della retroguardia e a confermarlo sono le 26 presenze con 1 gol segnato prima dello stop dei campionati. Mantegazza è un difensore, anche lui classe 2001, e si appresta ad affrontare la sua terza annata con la maglia degli Spartans: cresciuto nel Settore Giovanile della Vis Nova, nel 2019-2020 ha messo insieme 8 presenze con la prima squadra (segnando un gol in Coppa Italia) e 13 con l’Under 19.

 

Trento: A.C. Trento S.c.s.d. comunica di aver acquisito i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Daniele Ferri Marini, che ha sottoscritto un accordo con il Club sino al 30 giugno 2021.
Daniele Ferri Marini sarà presentato ai media giovedì 30 luglio alle ore 11.15 nella sala stampa dello stadio “Briamasco”.
A.C. Trento S.c.s.d. dà il benvenuto a Daniele Ferri Marini e gli augura le migliori fortune – personali e di squadra – in maglia gialloblù. Nato a Sansepolcro (Arezzo) il 27 novembre 1990, Ferri Marini è un attaccante dalla buona struttura fisica (176 cm d’altezza x 65 kg di peso), che può ricoprire diversi ruoli nel pacchetto avanzato, visto che è in grado di agire come seconda punta, esterno e, all’occorrenza, anche da trequartista. Cresce calcisticamente nel settore giovanile del Sansepolcro, la squadra della sua città, con cui esordisce in serie D nella stagione 2008 – 2009, totalizzando 33 presenze e mettendo a segno 5 reti. Indossa la maglia bianconera per altre due anni, sempre in Quarta Serie, giocando altre 60 partire con un bottino complessivo di 24 reti (8 + 16). Nel 2011 esordisce tra i “pro”, in serie C2, con il Perugia (26 presenze e 6 reti), con cui vince il campionato conquistando il lasciapassare per la C1 e, nelle due successive stagioni, calca ancora i campi di C2, prima con l’Aprilia (31 presenze e 4 reti) e poi con il Poggibonsi (31 presenze e 9 reti).Nel 2014 si accasa alla Maceratese (29 presenze e 12 reti), in serie D, con cui vince il girone F, conquistando la promozione in Lega Pro. Nella stagione successiva fai immediatamente il bis, contribuendo in maniera decisiva con 30 presenze e 16 reti, alla promozione dalla serie D alla C del Gubbio. Resta in rossoblu anche l’annata seguente (2016 – 2017), giocando 27 partite e realizzando 5 reti nel torneo di serie C unico. Nel 2017 passa al Forlì in serie D, dove gioca 28 partite e realizza 21 reti, per poi trasferirsi al Mantova, sempre in Quarta Serie, dove le presenze saranno 29 con 15 marcature a referto. Nell’ultima stagione, conclusa anzitempo per l’emergenza legata alla diffusione del Covid-19, Ferri Marini ha calcato nuovamente i campi della serie C con il Potenza, con cui ha disputato 19 partite e messo a segno 4 reti. Il suo score complessivo conta 48 presenze e 9 reti nella serie C unica, 88 presenze e 19 reti in serie C2, 209 presenze e 93 reti in serie D.

 

SERIE D GIRONE C

 

Cjarlis Muzane: Matteo Zanutta, figlio del presidente Vincenzo, saluta il Cjarlins Muzane e approda alla Maranese, attesa da un’altra stagione in Promozione. Matteo, esterno classe 2001, spiega il cambio di società: Matteo Zanutta si definisce un “esterno di centrocampo che però può rendersi utile anche in fase difensiva e offensiva, sempre agendo sulla fascia”.

 

Legnago:  Il Legnago, seconda classificata del girone C della Serie D 2019-2020, ha deciso di presentare domanda d’iscrizione alla prossima Serie C 2020-2021 dopo la rinuncia del Campodarsego. In lizza anche altre squadre che potranno essere indicate dall’Interregionale, sarà la FIGC a decidere.

 

Legnago: Il Legnago, seconda classificata del girone C della Serie D 2019-2020, ha deciso di presentare domanda d’iscrizione alla prossima Serie C 2020-2021 dopo la rinuncia del Campodarsego. In lizza anche altre squadre che potranno essere indicate dall’Interregionale, sarà la FIGC a decidere.

 

Luparense: La Luparense Fc è lieta di annunciare che Filippo Bacchin e Alessio Menato sono nuovi giocatori della Prima squadra. Il presidente Stefano Zarattini, lo staff tecnico e tutta la famiglia dei Lupi danno il loro benvenuto a Filippo, portiere classe 2002 proveniente dal Padova e Alessio, attaccante classe 2001 proveniente anche lui dal Padova.

 

SERIE D GIRONE D

 

Mezzolara:  La Società è lieta di annunciare che Giacomo Broglia è ufficialmente un giocatore del Mezzolara. Il giovane attaccante classe 2001 ha militato per quattro anni nel Settore Giovanile del Bologna F.C. 1909 fino agli Under 17 per poi accasarsi al Corticella, dove ha trascorso le ultime due stagioni collezionando una cinquantina di presenze e 8 goal.

 

SERIE D GIRONE E

 

Basesse: Il Badesse ha reso noto che l’istruttoria della Co.Vi.So.D. relativa alla domanda di iscrizione al Campionato di Serie D 2020/2021, ha dato esito positivo.

 

Foligno: Il Foligno ha raggiunto l’accordo per la stagione 2020/21 con il centrocampista Giulio Sanseverino, classe 1994. Il giocatore, originario di Palermo, ha collezionato in carriera 3 presenze in Serie A, 18 in Serie B e 98 in Serie C. Nella scorsa stagione ha militato in Serie D con Latina e Campobasso.

 

Grassina: Il Grassina ha reso noto che l’istruttoria della Co.Vi.So.D. relativa alla domanda di iscrizione al Campionato di Serie D 2020/2021, ha dato esito positivo.

 

Scandicci: Lo Scandicci comunica lo staff tecnico della Prima Squadra per la stagione sportiva 2020/2021. Sotto la direzione sportiva di Mirko Garaffoni, il gruppo di mister Claudio Davitti si avvarrà di Francesco Lucchesi e Ali Asquiriba come Collaboratori Tecnici, di Massimo Di Pasquale come Preparatore dei Portieri e di Davide De Fraia come Preparatore Atletico. Tre le new entries nello staff Blues: Di Pasquale è reduce dalle importanti esperienze in Serie C con Prato e Carrarese, Lucchesi ha allenato la scorsa stagione la Rignanese in Eccellenza, mentre Asqiriba è reduce da esperienze con squadre Juniores Regionali. La società, infine, saluta e augura il miglior futuro personale e professionale a Simone Gori, Niccolò Bianucci e Matteo Bini, ringraziandoli per il prezioso lavoro svolto con lo Scandicci.

 

SERIE D GIRONE F

 

Campobasso: Dall’asse Mandragora – De Angelis arriva la chiusura dell’accordo con il difensore romano Luca Sbardella che da agosto sarà di nuovo a disposizione di mister Cudini. Il classe 93’, la scorsa stagione giunto nel capoluogo nel mercato di riparazione, è pronto ad aggregarsi al gruppo già dai prossimi giorni. Esperienza, dedizione al lavoro e garanzia in fase di copertura, il Campobasso si assicura così una pedina importante per il reparto difensivo in attesa di nuovi colpi di mercato.

 

Montegiorgio: Altra conferma in casa Montegiorgio, questa volta per quanto riguarda il pacchetto under. Sarà ancora con noi, per la terza stagione di fila, Nicolò Rozzi. Centrocampista classe 2000, cresciuto nel Tolentino, prima di approdare in casa rossoblù ha vestito in Serie D la maglia del Bari. Ormai un punto fermo del nostro gruppo, pronto ad un’altra stagione al Tamburrini.

 

Vastogirardi: Lorefice Eugenio, centrocampista classe 1998, è un nuovo calciatore del Vastogirardi. Cresciuto nella Reggina dove ha fatto esordio nei professionisti, passato alla Salernitana primavera dove ha fatto metà anno per poi passare alla Sicula Leonzio in serie D a gennaio dove ha vinto il campionato facendo diverse presenze. È passato al Taranto dove ha giocato l’intera stagione collezionando 26 partite e 2 gol finendo il campionato in zona playoff. La stagione successiva è stata fatta tra Matera lega pro e Messina ,ma a causa di un tesseramento errato ha saltato mezza stagione. L’ultima stagione è stato a Marsala dove fino al lockdown ha giocato 21 partite e 1 gol.

 

Vastogirardi: Il Vastogirardi si assicura, per la prossima stagione sportiva le prestazioni della prima punta, molto fisica, Souleymane Camara classe 1996. Ultima stagione sportiva a Nardò con 26 partite e 5 reti prima del lockdown. Negli anni precedenti ha militato nel Picerno dove è riuscito a vincere il campionato di Serie D, nella Recanatese, a San Marino, al Bellaria e nel settore giovanile del Cesena.

 

SERIE D GIRONE G

 

Aprilia: L’Aprilia è lieta di annunciare di aver trovato l’accordo per la stagione 2020/2021 con l’attaccante argentino classe 1994 Ariel Reinero, in arrivo dopo aver messo a segno 17 reti in 25 partite con la maglia del Santa Croce. Dopo aver disputato tanti anni in Argentina, Reinero dal 2018 si è trasferito in Italia.

 

Arzachena: Il Pirlo della Serie D cerca casa. Parliamo del centrocampista, classe 1984, Mario Barone che, secondo quanto appreso da NotiziarioCalcio.com, è al momento finito nelle mire di quattro club: TivoliArzachenaPuteolana Montegiorgio.

 

Torres: La Torres ha annunciato di aver ricevuto parere positivo dall’organo economico preposto COVISOD per l’iscrizione al campionato di serie D stagione sportiva 2020/2021 in attesa di valutare l’evolversi della situazione legata alle riammissioni e ai ripescaggi in Lega Pro.

 

SERIE D GIRONE H

 

Casarano: Finalmente è giunta la fumata bianca per Samon Reider Rodriguez al Casarano. Secondo quanto raccolto dalla redazione di TUTTOcalcioPUGLIA.com, la punta ex Audace Cerignola ha già firmato un contratto annuale con le serpi ed a breve ciò sarà reso noto dalla società. Dunque, sarà Rodriguez il bomber se non il primo acquisto stagionale della nuova era targata da Vincenzo Feola e Marcello Pitino.

 

Fasano: Il Fasano conferma il Direttore Generale Antonio Obiettivo. A comunicarlo è la società biancazzurra attraverso il proprio profilo Facebook: “A bordo campo o dietro la scrivania, una risorsa fondamentale per la nostra società”

 

Fidelis Andria: Ottavo volto nuovo per la Fidelis Andria che questa mattina ha raggiunto l’accordo con Carlo Zammit Lonardelli. Il classe 2001, italo-maltese, è un centrocampista dotato di una buona forza fisica e di ottime doti tecniche. Zammit è un nazionale under 21 di Malta, ha percorso tutte le giovanili maltesi ed ha collezionato anche una convocazione nella Nazionale maggiore allenata da Devis Mangia. Nella scorsa stagione il calciatore nativo di Pietà, ha giocato nello NK Zrinski Jurevac (Serie C croata) e nella sua carriera ha totalizzato presenze nella Serie A maltese con il Birkirkara. Il tesseramento sarà formalizzato all’arrivo del transfer dalla Federazione Croata.

 

Gravina: Il Gravina oggi dovrebbe chiudere l’arrivo di un nuovo calciatore per rinforzare la linea mediana. Secondo quanto risulta a NotiziarioCalcio.com, il club gialloblù infatti è in trattativa avanzata con il centrocampista centrale Francesco Pio De Feo. Il ventitrenne nella scorsa stagione ha indossato i colori del Cannara sempre in D. Precedentemente Vastogirardi, Nocerina, Vastese, Gelbison e Paganese. Ed ora, se non sorgeranno imprevisti, De Feo difenderà i colori del Gravina.

 

Gravina: Edoardo Catinali è un nuovo calciatore del Gravina. Di seguito la nota del club: In data odierna si comunica l’innesto in organico dell’esperto centrocampista Edoardo Catinali. Il calciatore nativo di Napoli, classe ‘82, rappresenta una garanzia di grinta e solidità per le numerose stagioni sportive disputate in diverse piazze e in campionati di prestigio. Vale la pena menzionare le numerose presenze maturate in serie B tra il 2008 e il 2011 ad Ancona e Piacenza come anche i tornei di C1 con le maglie di Taranto, Teramo, Perugia e Grosseto. Un atleta di comprovata esperienza che saprà certamente giovare alla causa gialloblù

 

Lavello: Grande colpo di mercato del Lavello che si assicura le prestazioni di Lorenzo Liurni, fantasista classe 1994 nell’ultima stagione in forza alla Nocerina (Girone H) ed autore di 12 reti in campionato.

 

Molfetta: Un acquisto per reparto, tre acquisti che innalzano la qualità della rosa del Molfetta e il numero di scelte a disposizione di mister Bartoli per la stagione ’20-’21. Sono ufficiali, infatti, gli acquisti del difensore D’Angelo e del centrocampista Capriati e la riconferma di bomber Triggiani. Francesco D’Angelo, difensore centrale classe ’90, originario della provincia di Cosenza, è reduce da una buona stagione disputata tra le fila del Gravina, con cui ha disputato 20 presenze, e da ben dodici stagioni consecutive tra serie C e D con le maglie, solo per citarne alcune, di Bitonto, Taranto, Foggia, Manfredonia, Potenza, Matera e Monopoli. Più di 220 partite per lui in queste categorie a soli 30 anni compiuti solo qualche mese fa. Antonio Caprioli, centrocampista lucano classe ’92, è reduce invece da una positiva stagione tra le fila del Lavello (di cui era anche vicecapitano) con cui ha vinto il campionato d’Eccellenza Lucana siglando 4 reti in 25 presenze. Mancino, in grado di giocare sia come regista che come mezz’ala di centrocampo, Caprioli ha giocato in carriera anche tra le fila di Bisceglie, Melfi, Termoli (solo per citare alcune esperienze) e può adattarsi indifferentemente ad un centrocampo a 3, a 4 o a 5. Conferma, infine, per Matteo Triggiani dopo la buona stagione scorsa in cui, specialmente nella prima parte di stagione, si è reso protagonista segnando anche diverse reti: ben 10 i goal messi a segno nelle prime 9 partite disputate in stagione; poi un infortunio e l’esplosione di Ventura ne hanno interrotto lo score senza, però, inficiare sulla sua utilità per la squadra. Matteo, infatti, si è saputo disimpegnare nel ruolo di prima o seconda punta, a seconda del compagno di reparto che ha avuto al fianco, ma anche come trequartista centrale o mezzala. Una duttilità di certo apprezzata da mister Bartoli e dal suo staff.

 

Real Aversa: E’ il centrocampista Giovanni Della Corte il nuovo stratosferico colpo di mercato per la Serie D del Real Agro Aversa. Il 24enne ha voluto fortemente il club normanno ed è pronto per questa sua avventura per vestire i colori granata. Stamattina ha firmato il contratto che lo lega alla società del presidente Guglielmo Pellegrino, alla presenza anche del direttore sportivo Paolo Filosa. E’ un interno di centrocampo che ha giocato anche da terzino, quindi un calciatore duttile che sicuramente sarà uno dei punti fermi dello scacchiere di mister De Stefano. Della Corte conosce bene l’allenatore

 

Real Aversa: L’Aversa ha trovato il suo bomber, l’attaccante che guiderà l’attacco nel prossimo campionato di Serie C. Secondo quanto appreso dalla redazione di NotiziarioCalcio.com, infatti, ha firmato nella giornata di ieri, ma sarà ufficializzato oggi, l’attaccante Felice Simonetti. Il classe 1994, nativo di Nola, arriva da una stagione non felicissima con le casacche di Turris e Gelbison. Con i Corallini era chiuso dall’abbonza del reparto avanzato ed a Vallo della Lucania è capitato poco prima che arrivasse lo stop per l’emergenza legata al Covid-19. Nella stagione scorsa dimostrò tutto il proprio potenziale con la casacca della Nocerina segnando dieci reti da rapace d’aria in trentadue presenze. In carriera ha vestito anche le maglie di Manfredonia, Sarnese, Nola e Casoria per un totale di 142 presenze e 59 reti. Ora la voglia di riscatto di Simonetti sarà un’arma in più per la Real Aversa che vuole disputare un campionato importante in Serie D.

 

Taranto:.  Dopo due settimane di lavoro, poco alla volta, sembra che il Taranto stia quagliando per formare la rosa da mettere a disposizione di mister Laterza. Dopo aver incassato il “si” di Leo Guaita, voglioso di riscatto dopo un’annata opaca, adesso si è alla ricerca di una prima punta. E la redazione di mondorossoblù ha fatto il punto della situazione sugli attaccanti che interessano alla compagine jonica. Tanti i nomi circolati in queste ore e molto probabilmente qualcuno di questi verrà ufficializzato in settimana. Ciro Foggia è conteso tra i rossoblù e il Casarano, squadra con la quale ha partecipato allo scorso campionato: l’attaccante napoletano nella scorsa stagione ha siglato 4 reti in 22 presenze. Un altro nome fortemente vicino al Taranto è l’attaccante trentaseienne Luis Alfageme, “focoso” argentino che l’anno scorso ad Avellino ha raccolto più cartellini e squalifiche che reti. 24 presenze ed 1 rete per lui, che ha chiuso il campionato con una squalifica di tre giornate per proteste, offese e minacce. Forse più interessante, ma chissà quanto possibile, Lorenzo Liurni, l’ultima stagione con i molossi della Nocerina. La punta ternana, infatti, è andato in doppia cifra nello scorso campionato, realizzando 12 reti in 26 gare. Due i nomi di possibili ritorni a Taranto, sempre nel reparto offensivo: si pensa a Adama Diakite, che dopo l’esperienza in riva allo Jonio ha vissuto due stagioni col Savoia. Nella scorsa stagione l’ivoriano ha siglato 3 reti in 22 gare. Destino diverso per Adamzaki Ouattara, l’anno scorso mai utilizzato a Taranto ma che ha saputo in parte riscattarsi nel girone I con la maglia dell’Acireale. Il ventiduenne ivoriano in 11 presenze ha siglato 3 reti.
A centrocampo molto probabile l’arrivo di Ibrahima Ba, ventiduenne senegalese al quale consegnare le chiavi della mediana. Titolare ad Acireale, dove ha raccolto 25 gettoni di presenza, siglando anche 2 reti, potrebbe essere ufficializzato nei prossimi giorni. Sfuma nel frattempo Matteo Langella, accasatosi col Savoia.

 

Taranto:  Il Taranto è attivissimo sul mercato in queste ore. Secondo quanto risulta alla redazione di notiziariocalcio.com, la società jonica è vicinissima a chiudere un doppio colpo in attacco: il ds Montervino ha seriamente accelerato per Luis Alfageme e Ciro Foggia. Classe 1984, Alfageme è un argentino che ha una grande esperienza tra i professionisti, con oltre 350 partite giocate, con le maglie, tra le altre, di Grosseto, Casertana e Ternana. Foggia, invece, è un classe ’91 reduce dalla stagione nel girone H con la maglia del Casarano, mentre nella stagione precedente ha siglato 12 reti in campionato con il Cerignola.

 

SERIE D GIRONE I

 

ACR Messina: Il giorno atteso è arrivato: dopo l’ufficializzazione del Direttore generale Andrea Gianni, arriva la comunicazione relativa anche al tecnico che guiderà l’edizione 2020/21 dell’Acr Messina. Il presidente Sciotto ha raggiunto l’accordo con Raffaele Novelli che ha così superato la concorrenza, tra gli altri, di Campilongo e Capuano che hanno preferito attendere una chiamata dalla Serie C Reduce da un’esperienza nella terza serie francese alla guida del Pau Fc, Novelli ha 55 anni ed è di Salerno, come i nuovi soci Del Regno e Bove. In passato per lui le panchine di Campobasso, Aversa Normanna, Vigor Lamezia e Barletta, anche se in queste occasioni non è riuscito a chiudere la stagione. A inizio carriera, invece, ha allenato con profitto Melfi, Salernitana e Foggia.Fautore del 4-3-3, modulo caro al presidente Sciotto, vanta anche una stagione sulla panchina dell’Under 19 del Genoa

 

Biancavilla: Ufficiale: sarà Nicola Basile ad allenare il Biancavilla nel prossimo campionato di Serie D. Si tratta della terza avventura in gialloblú per mister Basile: dopo aver sfiorato la vittoria dei play off di Prima Categoria, nel 2015, perdendo solo in finale contro il Messana, nella stagione successiva riuscì a vincere il campionato di Promozione con ben sei giornate d’anticipo, consegnando alla città di Biancavilla la tanto attesa Eccellenza. Successivamente ha avuto modo di guidare la squadra nella massima competizione regionale, eccezion fatta per una breve parentesi sulla panchina dell’Adrano Calcio. Adesso è pronto ad affrontare, motivato più che mai, un campionato tanto difficile quanto impegnativo come quello di serie D.

 

Biancavilla: Secondo quanto raccolto da Goalsicilia.it, il Biancavilla è pronto a calare il poker di acquisti: si tratta degli esperti centrocampisti Giuseppe Viglianisi e Fabio Sciacca, del regista argentino Pablo Piyukae dell’attaccante Alessandro Randis per cui si tratterebbe di un ritorno.

 

Biancavilla: Si riparte con le prime conferme: Alessio Asero vestirà ancora la maglia gialloblú del Biancavilla. Il talentuoso centrocampista paternese, classe 00′, formatosi nella Berretti del Siracusa, dopo aver mosso i primi passi con la maglia del Paternò, piazza in cui ha avuto modo di crescere e maturare sia sotto l’aspetto umano che sotto quello tecnico, lo scorso anno si è reso protagonista di un’ottima stagione proprio a Biancavilla, meritando sul campo la riconferma anche in questa stagione.

 

Cittanovese: La Cittanovese ha reso di aver acquisito le prestazioni sportive del calciatore Alessio Lo Nigro per la stagione 2020/2021. Nel pomeriggio di martedì scorso, l’atleta è stato accolto in sede per la definizione degli ultimi dettagli contrattuali e per la firma dell’accordo. Alessio Lo Nigro è un centrocampista centrale classe ’90 dalle indiscusse qualità umane, professionali e tecniche. Apprezzato, tra le altre, per le straordinarie stagioni insieme ad Acireale e Marsala, ha dimostrato nel tempo di saper interpretare al meglio sia il ruolo di playmaker davanti alla difesa, sia quello di mezzala abile negli inserimenti e nel tiro dalla distanza. Il suo ingaggio rappresenta una pedina di sostanza e qualità nel quadro del progetto sportivo che la Società, in sinergia con l’area sportiva e l’area tecnica, sta allestendo per il futuro del movimento calcistico locale e territoriale.

 

Città di Sant’Agata: Nuova conferma in casa Città di Sant’Agata. Dopo aver ufficializzato i rinnovi di Cicirello e Costa, nella tarda serata di ieri il Direttore Meli, ha trovato l’accordo con Gabriele Franchina che dopo la sua prima parentesi targata 2016/17, per il 2′ anno consecutivo, vestirà il bianco azzurro. Un accordo fortemente voluto da ambo le parti con Franchina che ritrova la Serie D, dopo averla disputata in passato con le maglie di Brindisi, Orlandina e Licata, ed il Sant’Agata che si assicura le prestazione di un atleta molto apprezzato da tutto l’ambiente per le sue doti morali e tecniche. Il classe ’94 rappresenta una freccia molto importante all’arco di mister Pasquale Ferrara, perché se da un lato è vero che nasce terzino destro, dall’altro è altrettanto vero che grazie alla sua duttilità, è in grado di occupare più posizioni nello scacchiere tattico dalla cintola in giù

 

Roccella: Il Roccella, al suo settimo anno consecutivo di Serie D, è pronto a cambiare passo grazie all’accordo siglato con una società di Rimini, la “Luman Service”, che si occupa di marketing, sport e spettacoli. Un accordo che ha permesso al club jonico non solo di risolvere la questione debitoria ereditata ormai dalla stagione 2018-19, ma anche di iscriversi al campionato di Serie D esibendo le dovute garanzie bancarie relative alla fideiussione.  Oltre alla Luman Service, un importante contributo a livello economico è stato fornito da due importanti società, la “Eicom” e la “Evox”, entrambe impegnate in campo energetico e tecnologico, e dall’etichetta discografica “Hakuna Rekords”. Con quest’ultima il progetto mira a coinvolgere non soltanto l’aspetto sportivo ma anche turistico della cittadina roccellese in piena stagione estiva.

 

Roccella: Entro i tempi stabiliti dalla LND, il Roccella, ai fini dell’iscrizione, è riuscito a risolvere anche la questione delle liberatorie riguardanti tre giocatori della passata stagione. Una vicenda risolta tempestivamente dalla società amaranto che ha ottenuto nella giornata odierna la firma dei tre calciatori sulle rispettive liberatorie successivamente trasmesse in Lega.

 

Troina: Il Troina Calcio ha reso noto che, in data odierna, la 𝐂𝐨.𝐕𝐢.𝐒𝐨.𝐃. ha dato 𝐞𝐬𝐢𝐭𝐨 𝐩𝐨𝐬𝐢𝐭𝐢𝐯𝐨 relativamente all’istruttoria sulla domanda di iscrizione al campionato di Lega Nazionale Dilettanti 2020/21.

 

 

Si ringrazia Giuseppe D’Avino per la meravigliosa immagine che ha disegnato per questa rubrica

 

 

702580cookie-checkGli acquisti e le trattative del 29/07/2020 in serie D

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *