post

Gli acquisti e le trattative del 02/08/2020 in serie D

E’ giunta al termine un’altra giornata ricca di notizie. Di seguito le più importanti

 

SERIE D GIRONE A

 

Caronnese: Alessandro Curci è stato confermato per un’altra stagione almeno alla Caronnese. Il difensore classe 2001 ha espresso tutta la sua felicità per questa conferma: “L’anno scorso è stato il mio primo anno in rossoblù e ho fatto la conoscenza di come fosse la Serie D. Mi sono trovato bene con tutti, è stato un anno perfetto fino alla comparsa del  virus che non ci ha dato la possibilità di coronare il sogno di poter andare in Serie C. Ne avevamo le possibilità visto che era ancora tutto aperto. Il mio obiettivo personale è cercare di fare meglio e giocare più partite possibile ma conta la squadra e cercheremo di arrivare alla promozione”.

 

SERIE D GIRONE B

 

Casatese: La Casatese ha reso noto di aver acquisito le prestazioni professionali per tutta la nuova stagione 2020-2021 di Fabien Petronelli classe 2001 (27 agosto 2001) ruolo seconda punta. Un colpo da vero maestro per il diesse Fabio Viganò che con un operazione congiunta con l’pperatore di mercato Jordan Grasso riesce a portare in biancorosso una grande promessa del calcio giovanile Nazionale. Carta di Identità di Fabien Petronelli – Fabien nasce calcisticamente nel vivavio giovanile crociato del Parma dove con la sua classe cristallina riesce a mettersi in luce nei Giovanissimi Regionali meritando a pieno titolo l’interesse da club quali PSG, Arsenal e PSV Eindhoven. Nella stagione 2018/19 passa al Sassuolo U17 fino ad arrivare all’U19. Nel destino rimane comunque il grande amore crociato, dopo una parentesi in serie D con Arzachena Academy Costa Smeralda dopo aver collezionato 13 presenze e 1 assist (più un gettone in Coppa) per un totale di 532 minuti giocati. Nella stagione 2019/2020 ritorna alla corte neroverde di De Zerbi.

 

Seregno: Il Seregno Calcio comunica di aver rinnovato l’accordo con Francesco Gazo (1992) e Stefano Bonaiti (1998) per la stagione sportiva 2020/21.I due calciatori, già protagonisti con il Seregno nella passata stagione, faranno parte della rosa a disposizione del tecnico Arnaldo Franzini. A Francesco e Stefano i migliori auguri per un grande campionato.

 

Vis Nova Giussano: Un altro talento del Vis Nova Giussano approda nei professionisti. Si tratta di Christian Meroni che è stato acquistato dal Renate e nella prossima stagione farà parte della formazione Berretti.

 

Vis Nova Giussano: Il giovanissimo Matteo Veronelli, classe 2006,  del Vis Nova Giussano raggiunge il professionismo in quanto è stato ceduto al Lecco

 

SERIE D GIRONE C

 

Arzignano Valchiampo: L’Arzignano Valchiampo comunica ufficialmente l’accordo raggiunto con il nuovo attaccante: si tratta di Vincenzo Calì. Nato ad Agira, in Sicilia, il 02 settembre 1994, si tratta di una prima punta centrale (185 cm di altezza per 80 kg di peso forma): dopo il debutto tra i professionisti col Sudtirol, nel 2011 (1 presenza), e la maturazione nella Primavera del Siena per due stagioni (26 presenze complessive e 1 gol), si mette in luce in Serie D dal 2012 in poi, andando ripetutamente in doppia cifra. Lo ha fatto con le maglie di Mezzocorona 30 presenze e 12 gol), Villafranca (33 presenze e 10 gol), Levico (62 presenze, 20 gol) e Union Feltre (61 presenze e 15 gol). Nell’ultima stagione ha fatto le fortune del Campodarsego, con cui ha vinto il Campionato di Serie D con 24 presenze e 11 gol. “Non ho avuto dubbi ad accettare questa opportunità –spiega Calì- poiché l’interesse della società è stato forte fin da subito. Sia il direttore che il mister hanno dimostrato di volermi fortemente, e trovare l’accordo è stato facilissimo. Sono venuto in una società che lavora benissimo, e lo ha dimostrato in questi anni. Sono felice di essere entrato a far parte di questo progetto e cercherò di dare il mio massimo per questa realtà. Ai tifosi chiedo di starci vicino, di sostenerci durante la stagione: Forza Arzignano”. “E’ una punta centrale –spiega il ds Mattia Serafini- che fa della fame e cattiveria le sue caratteristiche più importanti. Conosce bene il nostro campionato e ci tornerà molto utile. E’ un attaccante molto mobile, bravo pure spalle alla porta e nel colpo di testa. Lo definirei un rapace dell’area di rigore” A Vincenzo tutta la società intende rivolgere un grandissimo benvenuto in gialloceleste, e un grande in bocca al lupo per il campionato che lo aspetta, assieme ai suoi compagni.

 

Chions : Il Chions ha ufficializzato un nuovo acquisto. Si tratta del pordenonese doc, nato nel 1997, 187 centimetri di pura tecnica e forza, Francesco Mestre.Ha iniziato a calcare i rettangoli verdi nelle fila del Cordenons. Da lì passa all’Aurora, club di Pordenone e poi ai Ramarri, dove si mette in mostra agli occhi della Liventina Gorghense.Una vetrina che lo lancia verso la Juventus, che ancora quattordicenne, lo porta a Torino, dove rimane per tre anni.
I bianconeri lo passano poi all’Empoli dove con la primavera toscana gioca una stagione e mezza.Entra nel calcio professionistico “dei grandi” con la Maceratese in Serie C, affrontando anche il Pordenone nella stagione 2016/2017.
Nel 2017/2018 milita nella Liventina Gorghense in D, mentre 2018/2019 veste i colori del Cordenons in Eccellenza. Nel campionato appena concluso ha vestito la maglia del Brian Lignano, protagonista nei vertici dell’Eccellenza Friulana.

 

Este: Il centrocampista Edoardo “Dudu” Nardini classe 1997 ha firmato l’accordo che lo legherà alla  società dell’Este per la stagione 2020/21Nardini, scuola Palmeiras, proviene dall’Alki Oroklini, club della seconda divisione cipriota, si è messo in mostra come uno dei migliori mediani del campionato.  Queste le sue dichiarazioni: “E’ la mia prima esperienza in Italia, il paese da dove provengono i miei antenati. Sono molto carico e non vedo l’ora di arrivare, ringrazio fin da subito il direttore e il mister perchè mi hanno voluto fortemente! Voglio che Este sia la mia casa per i prossimi anni e spero di regalare gioie a tifosi e dirigenza, in una stagione che si prospetta interessante e avvincente a seguito del profondo rinnovamento societario. Forza Este!”.

 

Prodeco Montebelluna: Una nuova figura dirigenziale entra a far parte dell’organigramma della Prodeco Calcio Montebelluna. Stiamo parlando di Marco Voltarel, nuovo Team Manager della Prima Squadra, che lavorerà a stretto contatto con il Direttore Sportivo Marco Conte.  Marco, originario di Breda di Piave, negli ultimi anni ha ricoperto il ruolo di Responsabile Settore Giovanile alla CareniPievigina, Direttore Sportivo a Spresiano e Team Manager alla Liventina.

 

Prodeco Montebelluna: Lunedì 3 Agosto prenderà il via la stagione sportiva 2020-2021 della Prodeco Calcio Montebelluna 1919. Alle ore 9.00 mister Daniele Pasa, insieme al suo staff, svolgerà il primo allenamento ufficiale della Prima Squadra presso lo stadio San Vigilio in via Biagi, a Montebelluna. Le prime settimane di lavoro prevederanno la doppia seduta di allenamento, nel massimo rispetto delle normative anti-Covid e in attesa di comunicazioni ufficiali in merito al protocollo sanitario da seguire.

 

SERIE D GIRONE D

 

Fiorenzuola: U.S. Fiorenzuola 1922 comunica ufficialmente di avere raggiunto l’accordo per il prolungamento dell’accordo che la legherà alle prestazioni sportive del difensore Filippo Romeo anche per la stagione 2020/2021. Romeo, terzino destro classe 2002, nella scorsa stagione ha collezionato 3 presenze, non ancora maggiorenne, con la casacca rossonera in Serie D. Fiorenzuolano di nascita, Filippo sarà a disposizione di Mister Luca Tabbiani e del suo staff a partire dal ritiro che inizierà nelle prossime settimane. Ben ritrovato Filippo!

 

Rimini: La redazione di Sport Up Rimini in un articolo, che pedissequamente riportiamo, analizza il calciomercato della squadra biancorossa.  Entra nel vivo il mercato del Rimini. Per quanto riguarda gli attaccanti, nel taccuino del ds Alfio Pelliccioni c’è il nome di Alex Ambrosini, 34 anni, che ha vinto in biancorosso l’ultimo campionato di serie D per poi trasferirsi al Forlì (18 gol) e poi all’Ancona in Eccellenza (11 reti in 21 partite). Il bomber, assistito dal procuratore Gianni Allegrini, in una intervista ha confermato che il Rimini è tra i club che lo hanno contattato.

 

SERIE D GIRONE E

 

Pianese: Conferenza stampa di presentazione per il nuovo allenatore bianconero Guido Pagliuca pronto a guidare la Pianese in vista della nuova la stagione sportiva. Di seguito le sue dichiarazioni. “Come prima cosa ci tengo a ringraziare la Pianese e in modo particolare il Presidente Maurizio Sani e il Direttore Generale Renato Vagaggini per questa importante opportunità che mi hanno concesso. Tra noi c’è sempre stata stima reciproca da tempo e ho sentito fin da subito grande entusiasmo per questa chiamata. Non è stato facile per me lasciare la situazione con mister Marco Baroni, che è una persona speciale che ringrazio apertamente e con cui ho lavorato come vice allenatore nella passata stagione nella Cremonese, mi ha fato vivere un’esperienza particolare. Come il Direttore Vagaggini mi ha chiamato ho subito valutato, indipendentemente da quella che sarà la categoria, la possibilità di venire ad allenare la Pianese: per me è un’occasione importante e sono molto motivato. Con il Presidentissimo Sani e il Direttore è stato subito un impatto positivo, tra persone motivate che è una cosa che ci accomuna per fare il bene della Pianese: questa voglia, convinzione di poter fare bene da entrambe le parti ha fatto sì che la cosa partisse subito. Indicativamente inizieremo la preparazione il 16 agosto, l’obiettivo è di lavorare tante ore durante il giorno per portare qualcosa di positivo nella squadra, per darle un’identità e creare un’autostima che migliori giorno dopo giorno. Sarà una squadra che si riconoscerà nel lavoro della settimana e cercherà di essere pronta per il 27 settembre, dove indicativamente dovrebbe essere la prima giornata di campionato e questo indipendentemente della categoria, che sia Lega Pro o serie D. Conosco già un po’ la realtà di Piancastagnaio, è una Società seria, che stimo e che ha sempre fatto bene, sono molto contento di essere qui. Vediamo che tipo di squadra facciamo per la categoria di appartenenza. Sicuramente negli anni ho sempre cercato di migliorarmi e di far giocare a calcio le mie squadre, ed è un’altra delle cose che accomuna il mio pensiero con quella che è la filosofia societaria: penso che l’organizzazione sia un altro punto in comune che abbiamo. Ritornando all’esperienza alla Cremonese in serie B, è stata diversa per me, lo scorso hanno ho avuto la possibilità di incontrare e di lavorare con Marco Baroni, ho apprezzato molto questa cosa ed è stata un’avventura molto importante e dove sono stato benissimo. Per la prossima stagione mi auguro che i ragazzi che faranno parte della Pianese abbiano in mente l’equilibrio che c’è nel calcio, giocatori importanti come ho potuto conoscere in serie B, sono paragonabili a giocatori bravi di serie D. Secondo me l’aspetto mentale, la fame e la voglia di venire al campo carichi per allenarsi è una cosa che può fare la differenza. In questo calcio equilibrato un giocatore bravo di serie D può tranquillamente arrivare a giocare nel campionato cadetto e questo deve essere l’obiettivo dei giocatori che vengono alla Pianese, ovvero quello di fare il bene della Pianese per poi scalare le categorie: che sia un obiettivo di squadra, ma ci devono essere anche i giocatori che hanno un obiettivo individuale che è quello di aver fame per migliorarsi giorno dopo giorno e anno dopo anno”.

 

SERIE D GIRONE F

 

Castelfidardo: Il G.s.d. Castelfidardo comunica di aver raggiunto l’accordo con Salvatore Cusimano,  centrocampista classe 1998, protagonista nell’ultima stagione con la casacca del Fabriano Cerreto nel campionato di Eccellenza Marche. Messosi in evidenza con la Berretti dell’Ancona dopo una parentesi negli Allievi Nazionali del Gubbio, Cusimano ha poi indossato le maglie del Senigallia, Fabriano Cerreto  (serie D), Urbania e infine ancora Fabriano Cerreto (Eccellenza). Centrocampista/mezzala con propensione per gli inserimenti in area, in quattro stagioni ha collezionato 115 presenze e 10 gol.

 

Montegiorgio: Il Montegiorgio comunica altre due conferme in vista della prossima stagione: parliamo di Nicolò Tassetti Lorenzo Albanesi.Tassetti, giovane difensore classe 2002, è stato spesso aggregato al gruppo della prima squadra già dallo scorso anno, per poi essere un pilastro della Juniores Nazionale.Lorenzo Albanesi è una vera e propria colonna del team rossoblù e si appresta ad iniziare la sua sesta stagione al Tamburrini, con un campionato di Eccellenza vinto da protagonista e due salvezze in Serie D nel palmares.  Ad entrambi va l’in bocca al lupo della società per la stagione ormai imminente

 

SERIE D GIRONE G

 

Latina: Sarà l’ex Fulgorcavi il luogo in cui il Latina Calcio 1932 svolgerà il ritiro per la prossima stagione sportiva nel campionato di serie D. La conferma dell’istruttoria e la comunicazione di accettazione della domanda di iscrizione al campionato è arrivata lo scorso 28 luglio da parte del presidente della Co.Vi.So.D. che ha confermato l’esito positivo della pratica. Intanto, il presidente Terracciano ha indicato la tabella di marcia che prenderà il via il 3 agosto con le visite medico sportive, la consegna del materiale per il tempo libero e sta definendo gli ultimi aspetti amministrativo burocratici per l’avvio in sicurezza anche delle varie attività di preparazione in vista del prossimo campionato. Con la dichiarazione di proroga della pandemia da covid19 fino al prossimo 15 ottobre sarà importante dare attuazione al protocollo anticontagio della Federazione Italiana Giuoco Calcio ed alle direttive emesse con propria ordinanza dal Presidente della Regione Lazio. Proprio il ritiro a partire dal prossimo 3 agosto dovrà essere svolto a porte chiuse ed in assenza di pubblico, non potranno essere svolte gare amichevoli e soprattutto andranno attuate tutte le iniziative idonee e relative all’attuazione dei protocolli per il contenimento del contagio da covid19.

 

Portici: Angelo Iodici e Vincenzo Petriccione resteranno con il Portici Calcio  anche nella prossima stagione sportiva, nelle vesti di – rispettivamente – Team Manager e Fisioterapista della prima squadra biancazzurra.

 

SERIE D GIRONE H

 

Fasano: Il Fasano ha scelto il nuovo capitano per la stagioen 2020/ 2021 con queste parole sulla pagina facebook : Con carisma e personalità si è sempre caricato la squadra nei momenti difficili, guadagnandosi il soprannome “Senza Paura”. Con orgoglio, fedeltà e unanimità da parte della società, Giorgio Bernardini è il nuovo Capitano della Us Città Di Fasano.

 

Molfetta: Il Presidente Cormio aveva preannunciato l’acquisto di un attaccante “di categoria”, in grado di garantire un certo peso specifico in avanti ed ecco oggi, puntuale, l’ufficialità dell’arrivo in biancorosso del bomber Ciro De Angelis, attaccante centrale con oltre 300 partite in D condite da 122 reti.  Classe ’90, originario di Grottaglie, Ciro è una prima punta di 183 cm x 80 kg reduce da un’annata divisa tra Cesena e Ciliverghe in D. Proprio a Ciliverghe ha raggiunto, sinora, l’apice della sua carriera siglando ben 23 reti in una sola stagione nel campionato 2017-18. Poi tante altre reti divise tra Caravaggio (28 reti in due stagioni), Alzano Cene, Voghera, Mezzocorona e Ars et Labor Grottaglie (ad inizio carriera). Una carriera vissuta interamente in D ad eccezione dell’esperienza tra i professionisti vissuta con la maglia del Monopoli nell’annata 2018/2019.  Un acquisto importante che va ad aggiungersi, per ciò che concerne il reparto avanzato, agli arrivi e alle riconferme di Mingiano, Ventura e Triggiani.

 

Puteolana: Ufficializzata la maglia da gioco della Puteolana per la stagione 2020-2021. La società ha mostrato via social la nuova casacca ai propri tifosi che hanno scoperto anche la casacca da trasferta, la seconda maglia da gioco.

 

SERIE D GIRONE I

 

Acireale: Nuova riconferma in casa Acireale. Ufficializzato il rinnovo di contratto di Amedeo Silvestri che vestirà i colori granata anche per la stagione 2020-2021. In bocca al lupo al calciatore acese.

 

Acireale: La redazione di Acireale calcio: notizie e aggiornamenti in un articolo, che pedissequamente riportiamo, ha effettuato un intercista al calciatore acese Ott Vale attraverso la rubrica “Filo diretto” .  È stato decisamente un Facundo Ott Vale a 360 gradi quello che venerdì mattina si è raccontato al nostro “Filo diretto”. Il possente centrocampista argentino ha parlato dell’inizio della propria esperienza ad Acireale, avventura da lui iniziata lo scorso dicembre. Per Ott Vale quello con l’Acireale è stato una sorta di amore a prima vista. Ecco le sue parole: “Non so se mi posso sentire acitano perché gioco qui da pochi mesi. Tuttavia, sono una persona che va molto sulle sensazioni e sin da subito ho avvertito delle belle impressioni qui ad Acireale, legandomi ai colori granata e provando un senso di appartenenza. Già dal mio esordio con il Giugliano lo scorso dicembre, la tifoseria ci ha sempre sostenuto ed applaudito a fine partita, nonostante la sconfitta. Questo episodio mi ha fatto capire che qui ad Acireale la gente ha la mia stessa visione del calcio“.

 

Biancavilla: Comincia a comporsi il reparto under del Biancavilla che andrà ad affrontare il campionato di Serie D nella stagione 2020/2021. Francesco Rifici, centrocampista catanese classe 2002, proviene dalla formazione Juniores gialloblú e, nonostante la giovane età, nella scorsa stagione ha collezionato diverse convocazioni in prima squadra.

 

Biancavilla: Flavio Di Paola, attaccante biancavillese classe 2002, andrà a rafforzare il reparto under a disposizione di mister Basile. Anche lui cresciuto nella formazione Juniores del Biancavilla, nella scorsa stagione ha avuto modo di confrontarsi con i grandi, mettendosi spesso alla prova. Adesso ha l’occasione di far parte della prima squadra, con l’obiettivo di lavorare sodo per crescere sempre di più.

 

Città di Sant’Agata: Grande entusiasmo tra gli sportivi santagatesi e non per l’ultimo colpo di mercato messo a segno dal Città di Sant’Agata. “Chi lo dice che i sogni non si possono avverare”? Recitava cosi lo slogan che fungeva da apri pista all’arrivo in bianco azzurro dell’attaccante Luca Ficarrotta. Un colpo sensazionale messo a segno dalla Società, che con le giuste argomentazioni, è riuscita a strappare l’ambito giocatore alla concorrenza. Una trattativa piuttosto lunga, fermo restando che sin dall’inizio Ficarrotta ha manifestato parecchio interesse per il progetto bianco azzurro. Un interesse che cresceva giorno dopo giorno a seguito dell’insistenza del club nei suoi confronti. Nella tarda serata di ieri, è stata trovata la quadra, e adesso Luca Ficarrotta che lo scorso hanno ha vinto il campionato di Serie D con la maglia del Palermo, è ufficialmente un giocatore del Città di Sant’Agata. Ficarrotta che è un esterno destro d’attacco, ma in base al modulo può agire anche da seconda punta, nasce a Palermo il 30 agosto del 1990. Nelle giovanili, disputa 3 stagioni con la casacca della Juventus, e le sue prestazioni non passano inosservate, tanto meritarsi varie convocazioni nella Nazionale Under 16. Per quanto riguarda le prime squadre, veste le maglie di Nocerina, Cavese,Trapani, Casale, Nocerina, Agropoli, Noto, Frattese, Roccella, Sancataldese e Marsala. Lo scorso anno come detto prima, gioca con la compagine del Capoluogo, ed in un torneo interrotto a causa del Covid 19, colleziona 16 partite, mette a segno 2 reti e serve 3 assist. Grande soddisfazione per il lieto fine da parte di tutta la Dirigenza, con il D.S. Meli che si lascia andare alla seguente dichiarazione: “All’inizio il suo nome era stato fatto in seno alla dirigenza quasi per gioco, siamo una matricola, quindi… Dopo il primo approccio però visto l’interesse mostrato dal ragazzo, abbiamo subito capito che era il profilo di uomo e calciatore che faceva al caso nostro. Non è stato facile battere la concorrenza ma con grandi sforzi ci siamo riusciti e adesso ci godiamo un giocatore che sono certo ci darà tantissimo”. Molto entusiasta dall’accoglienza ricevuta Luca Ficarrotta: “ Sono convinto di aver fatto la scelta più giusta. Nonostante avessi ricevuto altre richieste, sin da subito mi ha intrigato il progetto che mi è stato prospettato. Ho scelto di vestirmi di bianco azzurro perché la passione e l’insistenza dei dirigenti nel volermi a Sant’Agata non mi ha lasciato dubbi sulla serietà della Società. Ho avuto ottime referenze anche sull’ambiente che mi hanno detto è bellissimo. Sono certo che ci toglieremo belle soddisfazioni. Mi sento orgoglioso e onorato di far parte di questa famiglia”.

 

F.C. Messina: Il Football Club Messina comunica di aver trovato gli accordi che legheranno Max Rico Barnofsky, Benoit Gille Thomas e Joaquin Guzman Rocchetti al club giallorosso per la stagione 20/21. Nel giorno del raduno in città, il mercato del FC Messina si riaccende, con tre operazioni in entrata che aumentano la rosa a disposizione del tecnico Ernesto Gabriele. Movimenti già annunciati dal management tecnico del club, che puntellano ulteriormente difesa e centrocampo. Il nuovo volto in casa FC Messina è Max Barnofsky, difensore classe 1995.
Il “colosso” tedesco, dotato di imponenti mezzi fisici come dimostrano i 191 centimetri in dote, è cresciuto calcisticamente in patria nelle file di Zehlendorf e Hallescher FC, collezionando tra il 2015 e il 2018 oltre cinquanta presenze in terza serie, nonostante la giovane età. Prestazioni che lo renderanno appetibile nel mercato italiano, dove il Carpi decide di puntare su di lui.
Nell’ultima stagione, vissuta in Serie C con la maglia del Gozzano e condizionata da un infortunio, sono otto i gettoni collezionati. Il tris in entrata viene completato da due ulteriori riconferme, che vedono i giovani Gille Thomas e Guzman Rocchetti, proseguire le rispettive esperienze siciliane, iniziate nello scorso inverno. Entrambi centrocampisti nati nel 2002, il francese Thomas e l’argentino Guzman, danno linfa al parco under peloritano ed in questa stagione, rientrando nelle “quote” dettate della Serie D, potranno sicuramente dire la loro.

 

 

Si ringrazia Giuseppe D’Avino per la meravigliosa immagine che ha disegnato per questa rubrica

 

704220cookie-checkGli acquisti e le trattative del 02/08/2020 in serie D

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *