post

Poker del Positano, il Città di Nocera perde il primato

Prima sconfitta in campionato per la squadra di mister Contaldo che, dopo il pari a reti bianche a Sant’Antonio Abate, viene fermata in casa dal San Vito Positano che si impone per 4 a 1. Ospiti subito in vantaggio dopo sei minuti di gioco su azione di calcio d’angolo ne approfitta De Filippo che insacca alle spalle di Cinquegrano. I rossoneri provano a reagire ma al 35′ i costieri raddoppiano su un rapido rovescio di fronte con Riso che lancia Iannucci che con un pallonetto beffa Cinquegrano.
Il secondo tempo inizia con l’arrembaggio dei molossi e con i ragazzi di mister Guarracino sulle gambe dopo il doppio vantaggio; i rossoneri di mister Contaldo accorciano le distanze al 16′: Palmieri, subentrato a Santonicola, mette in mezzo dove non ci sono compagni ma trova la deviazione di Donnarumma che mette alle spalle del suo portiere. Sembra l’inizio della rimonta, invece dopo dieci minuti arriva il 3 a 1 con Donnarumma che crossa per Cafiero che con uno stacco imperioso batte Cinquegrano. Allo scadere del secondo tempo arriva anche la doppietta personale per Iannucci che su punizione sorprende l’estremo difensore rossonero. Il San Vito Positano, con questa vittoria, balza in testa alla classifica con due punti di vantaggio sui molossi che nel prossimo turno saranno impegnati contro il Santa Maria la Carità.

CITTA’ DI NOCERA-SAN VITO POSITANO 1-4

CITTA’ DI NOCERA (4-3-3): Cinquegrano; Ferrara (1′ st Auletta), Napolitano, Castaldi, Fadda; La Femina, Santonicola (5′ st Palmieri), Fonzino; Santoro, Pagano (23′ st Culicelli), Buonaiuto. A disposizione: De Prisco, Della Porta, Ruocco, Pascale. Assistente di parte: Salzano. Allenatore: Contaldo.
SAN VITO POSITANO (4-1-4-1): Longo; Rega, Vanacore, De Filippo, Donnarumma; Latino; Tirelli (45′ st Gargiulo), Cafiero L., D’Alesio, Iannucci (47′ st Cafiero R.); Riso (46′ st Maresca). A disposizione: Russo, Palumbo, Barba, Allenatore: Guarracino.
ARBITRO: Ferrara di Salerno.
MARCATORI: 6′ pt De Filippo, 35′ pt e 45′ st Iannucci, 16′ st autorete Donnarumma, 26′ st Cafiero.
NOTE: ammoniti Santoro, La Femina, Fadda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *