post

MARCUCCI:”Siamo una squadra importante e siamo riusciti a fare gruppo. È la voglia di vincere che mi porta avanti.

Di seguito l’intervista al bomber molosso Errico Marcucci, concessaci gentilmente dal collega Francesco Spisso:

 

NOCERA. Continua la corsa del Città di Nocera, che grazie alla netta vittoria di sabato per 5-0 contro il Castel San Giorgio ha centrato l’undicesima vittoria consecutiva e la vetta in solitaria grazie alla contemporanea sconfitta del FC Sorrento a Montesarchio. Uno dei principali protagonisti di questi successi è l’attaccante laziale Errico Marcucci, una vera e propria garanzia.
<<Errico, l’ultima sconfitta in campionato ad Eboli ormai è solo un lontano ricordo, da allora non ne avete più sbagliata una. Cos’è scattato?>>
<<Sicuramente è scattata in noi la consapevolezza che dovevamo invertire il senso di marcia perché siamo una squadra importante, ci siamo rimboccati le maniche, abbiamo fatto gruppo e man mano sono uscite fuori le qualità di questa squadra>>.
<<Trentasei anni e non sentirli… qual è il tuo segreto?>>
<<Le motivazioni, la passione che mi lega a questo sport, la voglia di vincere che dentro di me ogni settimana prima della partita mi dà un’adrenalina incredibile>>.
<<Una piazza come quella di Nocera merita altri palcoscenici ma nonostante tutto la tifoseria vi è sempre vicina…>>
<<Quella di Nocera è una piazza blasonata, i tifosi stanno riempiendo di nuovo il “San Francesco” con tanto entusiasmo; speriamo di regalare a loro questa promozione a fine campionato perché meritano altre categorie>>.
<<Fra meno di due settimane ci sarà il big match al “San Francesco” contro il Sorrento, all’andata perdeste di misura. Ora che li avete sorpassati in classifica con quale spirito ci arrivate?>>
<<Lo spirito è sempre lo stesso, bisogna pensare ad una partita alla volta, prima del match contro il Sorrento abbiamo una partita di coppa mercoledì a Gravina che sarà molto dura e poi con il Sant’Antonio Abate, una squadra che cerca punti per la salvezza; è un campo ostico e dobbiamo farci trovare pronti e determinati come sempre>>.
<<Sperando in un epilogo positivo della stagione, quali sono i tuoi progetti per il prossimo futuro?>>
<<Fino a quando avrò questa voglia e le gambe resisteranno penso di continuare a giocare perché ancora non riesco ad immaginare una domenica senza calcio>>.

Francesco Spisso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *