post

Città Di Nocera, sono 12 vittorie consecutive in campionato! Tris al Sant’Antonio Abate

Non subisce il contraccolpo della sconfitta in Coppa Italia Dilettanti di mercoledì contro il Gravina e il Città Di Nocera vince 0-3 nel girone B del campionato d’Eccellenza contro il Sant’Antonio Abate grazie alle reti tutte nel secondo tempo di Cacace, Carotenuto su calcio di rigore e Majella. Con questa vittoria i molossi si presentano al meglio alla sfida di domenica prossima contro il Fc Sorrento, volando momentaneamente a +6 sui costieri impegnati domani contro il San Vito Positano in casa.

Nella prima frazione di gara dopo un tiro iniziale di Gallo che non impensierisce minimamente Prete, la gara non offre spettacolo. Al minuto 16 primo squillo dei padroni di casa con Siciiano che non approfitta di un errore difensivo di Criscuolo calciando alto. Gli abatesi ci riprovano sei minuti più tardi: gran botta dalla distanza di Sorriso, Napoli però è attento e devia in angolo. I rossoneri non riescono a scardinare l’ottima difesa messa a punto dall’ex tecnico Criscuolo e conclude solo al 30’ con un tiro di Di Pietro che termina ampiamente a lato.

Nei secondi 45 minuti il Città Di Nocera va in gol al primo minuto con Cacace, ma l’arbitro annulla per off side. Dopo una conclusione di Esposito che termina alta, i rossoneri concludono per ben due volte nel giro di due minuti: ci prova prima Ciotti con un tiro a volo abbondantemente fuori e poi Marcucci che su punizione di Carotenuto colpisce di testa ma l’estremo difensore abatese non si lascia sorprendere. Dall’azione seguente Cibele calcia e la sfera termina di poco fuori. Il Sant’Antonio Abate prende coraggio e al 63’ sfiora il vantaggio: azione personale di Sorriso che poi calcia dal limite ma Napoli è bravo a deviare in angolo. Al 67’ i rossoneri sbloccano la gara: Carotenuto serve Marcucci che calcia a botta sicura ma il portiere compie un miracolo deviando in angolo. Dal seguente corner Cacace stacca di testa e fa 0-1. I napoletani accusano il colpo e i rossoneri al 77’ raddoppiano: Majella viene atterrato da Prete e l’arbitro dopo un attimo di esitazione concede penalty. Dal dischetto si presenta Carotenuto che non sbaglia. Il Sant’Antonio Abate non ci sta e all’84’ sfiorano il gol: Romano a tu per tu con Napoli si fa ipnotizzare e spreca una ghiotta occasione. Nei minuti di recupero c’è gioia anche per Majella che su cross di Santoro non sbaglia e fa gol.

SANT’ANTONIO ABATE: Prete; D’Auria (74′ Romano), Del Franco, Magliocca, Esposito; Ferraioli (82′ Nastro), D’Aniello (68′ Sorrentino), Morella, Sorriso; Cibele, Siciliano. A disp: De Martino, Mozzillo, Perrella, D’Ambrosio. ALL.Criscuolo

CITTA’ DI NOCERA: Napoli; Vitolo, Cacace, Criscuolo, Gallo; Di Pietro (70′ De Liguori), Aracri; Ciotti (63′ Santoro), Carotenuto, Scibilia (58′ Majella); Marcucci. A disp: Amabile, Fonzino, Lettieri, Di Massa. ALL.Maiuri

Reti: 67′ Cacace, 78′ (rig) Carotenuto, 90’+1 Majella

Arbitro: Paolo Armando Mulas (Sassari); Assistenti: Antonio Portella (Frattamaggiore); Simone Conte (Napoli)

Ammoniti: Morella, Esposito, Sorriso (SA); Aracri, Scibilia, Vitolo (CN)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *