post

Città Di Nocera, tris al Montesarchio. La Serie D si decide settimana prossima

Vince 3-2 il Città Di Nocera nel girone B del campionato d’Eccellenza contro il Montesarchio e resta al comando della classifica rispondendo così alla vittoria per 0-4 in trasferta del Fc Sorrento contro il San Tommaso. Per i molossi reti di Carotenuto, Ciotti e Marcucci


Nel primo tempo
ci prova per primo il Città Di Nocera che si rende pericoloso al 3’: cross dalla sinistra di Gallo per Aracri che stacca di testa e sfiora il palo. Ancora l’esterno sfiora il gol al minuto 11 che su un grande assist di Carotenuto calcia sopra la traversa. Il primo squillo degli ospiti arriva al 15’ con Ferraro che mette in mezzo, Gallo devia in scivolata e sfiora un incredibile autogol. Due minuti dopo altro brivido per i tifosi molossi: Cuomo sbaglia un innocuo retropassaggio e Liccardi per poco non ne approfitta. Gara molto bella e con tante chance da una parte e l’altra. Al 21’ gran tiro di Liccardi dall’out di destra ma Napoli blocca. Su contropiede molosso ci prova Marcucci ma il suo tiro debole si spegne sul fondo. Tra il 25’ e il 27’ succede di tutto. Prima chance pazzesca dei molossi con Carotenuto che calcia di prima intenzione ma la sfera termina sulla traversa. Poi al 26’ rete del Montesarchio con La Montagna che approfitta di un errore difensivo e supera Napoli. Neanche il tempo di mettere la palla a centrocampo e i rossoneri pareggiano la gara: cross dalla trequarti di Di Pietro, Carotenuto colpisce a volo e supera Camapanico. Il Montesarchio non riesce a riorganizzarsi e il Città Di Nocera dopo tre minuti passano in vantaggio: Aracri con un cross basso serve Ciotti che controlla la palla, resiste ad un difensore ed insacca magistralmente.

Nella seconda frazione di gioco la gara non offre inizialmente occasioni da segnalare. Infatti dopo un tiro di De Liguori deviato dalla difesa e parato poi dal portiere, dobbiamo attendere il 57’ quando Carotenuto scarta il portiere e a porta vuota calcia clamorosamente fuori. Al minuto 65’ grandissima azione personale di Aracri che salta due uomini ma calcia sul fondo. Comanda la gara il Città Di Nocera che al 71’ sfiorano ancora una volta il tris: Ciotti recupera palla dal limite dell’area la mette al centro per Carotenuto che però spreca una chance colossale. Al 75’ arriva il gol del meritato 3-1: il neo entrato Scibilia serve Gallo il quale mette al centro per Marcucci che stacca di testa a porta sguarnita e la butta dentro. Sempre Scibilia a cinque minuti dal termine mette al centro un buon pallone per Carotenuto che però non inquadra la porta. Il Montesarchio ruba palla in area a Cuomo ma calcia troppo debolmente tra le braccia di Napoli. Al 94’ i sanniti accorciano le distanze con un gol di Liccardi che a tu per tu non sbaglia. Non c’è altro tempo e il Città Di Nocera batte 3-2 il Montesarchio e resta al primo posto in classifica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *