post

L’EDITORIALE: festa rimandata per i tifosi molossi! Domenica fateci giocare con i nostri tifosi!

Venticinquesima vittoria su ventinove gare disputate in questa stagione per il Città di Nocera che, ieri, ha battuto il Montesarchio per 3 a 2, (terzo in classifica fino a 24 ore fa), con qualche difficoltà. Un Montesarchio che ha una rosa piena di giovani promettenti tra cui il bomber di categoria, Liccardi, che ieri in conferenza stampa, al termine della gara, ha fatto intendere agli organi di stampa che sarebbe un onore per lui giocare a Nocera in futuro, in una piazza che merita ben altre categorie. L’importante per i molossi è stato vincere ieri al San Francesco, poichè il F.C. Sorrento sin dai primi minuti stava battendo il San Tommaso. Con il poker dato agli avellinesi a fine gara, i costieri restano in scia dei molossi. Domenica prossima, contro il San Vito Positano, basterà un pareggio per la promozione diretta in D. Il mister Maiuri, dalla sua parte, ha affermato che dobbiamo essere più cinici sotto porta visto le tante occasioni avute contro i beneventani del Montesarchio, e in futuro, gli piacerebbe continuare questa avventura con i molossi, ma prima bisogna pensare a domenica prossima. Nonostante il Città di Nocera abbia più punti di tutte le squadre di Eccellenza, non è riuscito ancora a salire di categoria. Questo fa capire l’equilibrio tra le due formazioni rossonere che obiettivamente meriterebbero entrambe la promozione diretta, figurerebbero in D senza affanni. Per domenica prossima si spera che sia concessa ai tifosi molossi la trasferta libera. E’ tutto ancora da decidere visto che non è ancora certo il campo di gioco su cui si affronteranno il Città di Nocera e il San Vito Positano, squadra terza in classifica. Non resta che aspettare questi ultimi giorni per il salto di categoria. Basta un punto! La festa è solo rimandata! Fino alla fine molossi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *