post

JUNIORES: finisce il sogno ai quarti contro il Faiano. Torneo fantastico dei molossini

Finisce ai quarti di finale il sogno del Città Di Nocera Juniores che questo pomeriggio ha perso 2-1 in trasferta contro il Faiano, subendo un gol quasi certamente irregolare al 92’. Stagione comunque più che positiva per i ragazzini allenati da Contaldo che nonostante la giovane età si sono contraddistinti contro squadre che schieravano in campi calciatori più grandi.


Nella prima frazione di gara bene entrambe le squadre con diverse chance da ambo due le parti. Al minuto 22 il Faiano ha una buona occasione: Di Lucia crossa dalla destra, Costabile controlla e si gira, ma Olivieri blocca in due tempi. Prendono coraggio i padroni di casa che al 32’ sfiorano due volte il vantaggio: Fadda spazza male dalla trequarti sorprende Olivieri ma viene salvato dalla traversa. Dal seguente corner Ricciardi stacca di testa e colpisce di nuovo il legno più alto. Allo scadere di tempo ci prova il Città Di Nocera con Santoro, la sfera, però, termina alta.

Nei secondi 45 minuti di gioco parte ancora forte il Faiano che dopo appena quattro minuti si rende pericoloso con Volpe che ci prova su una palla rimpallata, ma Oliveri blocca sicuro. Al 53’ ci prova Fiero con un gran tiro che viene respinto splendidamente dall’estremo difensore avversario. Una saracinesca il portiere paganese che al 72’ con un miracolo, nega la gioia del gol a Costabile. Dopo una traversa di Turco al 75’, il Faiano passa meritatamente in vantaggio: Costabile in area protegge bene la sfera e buca la rete. Dopo la rete dello svantaggio, i nocerini si svegliano e trovano immediatamente il gol del pareggio: Culicelli serve Buonaiuto a centro area che rimette il match in parità. Nei minuti finali imbarazzanti decisioni arbitrali: al 90’ viene fischiato un fuori gioco inesistente a Napolitano e due minuti dopo viene convalidato un gol irregolare. Costabile, infatti, commette fallo su Olivieri e permette a Pappalardo di segnare i più facili dei gol. I rossoneri accerchiano l’arbitro e deve entrare in campo mister Contaldo per sedare gli animi. L’ultima chance della gara arriva al 95’ con il solito Buonaiuto che ci prova da fuori area ma la sfera termina sopra la traversa. Al fischio finale, lacrime per i molossini che escono però a testa altissima a questo ennesimo confronto contro una squadra che schierava in campo diversi calciatori della prima squadra.

89720cookie-checkJUNIORES: finisce il sogno ai quarti contro il Faiano. Torneo fantastico dei molossini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *