post

Città Di Nocera, poker all’Afragolese e Supercoppa conquistata

Vince anche il suo terzo trofeo stagionale il Città Di Nocera che ha sconfitto di fronte al proprio pubblico 4-2 la Vis Afragolese conquistando così, il suo terzo trofeo stagionale.


Prima della gara, incominciata con 20 minuti di ritardo causa infortunio del direttore di gara, sono stati premiati Vincenzo Maiuri dall’Associazione Nocerini, Carotenuto e Cacace come migliori della stagione e Ciotti come migliore under dai due portali online nocerinalive.it e forzanocerina.it.

Nel primo tempo, parte forte il Città Di Nocera che dopo aver sfiorato due volte il gol con Majella e con una gran tiro di Ruscio deviato dal portiere, i nocerini passano in vantaggio al 12′: grandissima azione personale di Fonzino che dalla sinistra entra in area, salta un avversario e con un gran tiro a giro supera Sawua, festeggiando al meglio il suo compleanno. La Vis Afragolese non si abbatte e trova il gol del pari dopo cinque minuti con una splendida punizione di Castiello che supera Amabile. Gara fantastica ed a ritmi altissimi. I molossi infatti in tre minuti trovano due gol prima con un Marcucci che nonostante il precario equilibrio conclude a rete e poi con Scibilia che prende palla dalla trequarti, calcia dal limite e trafigge l’estremo difensore napoletano.

Nei secondi 45 minuti diversi cambi dall’una e dall’altra parte con i molossi che trovano il poker con il neo entrato Aracri che al 53′ supera Izzo con un bel pallonetto. Al 70’ gli afragolesi accorciano le distanze con un calcio di rigore realizzato da Castiello. Nei minuti finali Maiuri da gloria anche ad alcuni ragazzi della Juniores che si rendono pericolosi con Buonaiuto che su assist di Ruscio calcia addosso al portiere. Il direttore di gara non concede nessun minuto di recupero e il Città Di Nocera porta a casa questo ennesimo torneo di una stagione perfetta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *