post

Il San Francesco si prepara alla serie D

Nuova stagione, “nuovo” San Francesco. E’ previsto per domani il sopralluogo alla casa dei molossi della Lega Nazionale Dilettanti e del Dipartimento Interregionale, rituale da protocollo per gli stadi delle neopromosse. Al varo dei due organi le condizioni degli spalti e dei servizi dello stadio di Viale San Francesco, che ha ospitato serie e squadre di ben altro blasone di quelle degli ultimi anni, ma che ha vissuto tre anni o quasi di abbandono o quantomeno di scarsa manutenzione. Non dovrebbero esserci però problemi per quanto riguarda la risoluzione in breve tempo delle varie inadeguatezze, visti anche i fondi stanziati dal Comune di Nocera Inferiore: si provvederà quindi alla pulizia e sistemazione dei servizi igienici che versano in uno stato di profondo abbandono, dell’ impianto di illuminazione che quest’ anno ha privato il Città di Nocera delle partite serali, e la sistemazione e la pitturazione di alcuni ambienti e delle recinzioni dei vari settori. Per quanto riguarda la questione settori, la società riaprirà tutti e tre i settori dello stadio, sarà quindi di nuovo agibile la curva sud, chiusa per tutta la stagione appena conclusa per la presenza di alcuni cassoni ingombranti all’ ingresso del “popolare”. Proprio legata alla riapertura della curva è la questione abbonamenti: si attende l’ okay del comune per far partire la campagna abbonamenti 2016/2107, che riporterà il vero calcio a Nocera, e si spera tante persone allo stadio per troppe volte negli ultimi anni semi vuoto.

[fonte: METROPOLIS]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *