post

ESCLUSIVA NL, Apparenza: “Dispiaciuto per l’infortunio, spero di indossare ancora questi splendidi colori”

Intervistato stamattina in esclusiva per la nostra redazione il terzino destro rossonero Alessandro Apparenza, che ci ha parlato del suo infortunio all’indomani della partenza con la rappresentativa Juniores Campania che gli ha impedito di partecipare al torneo delle regioni che si sta svolgendo in Calabria, del suo rapporto coi tifosi e delle speranze per la prossima stagione.

Alessandro, infortunio in ritiro prima della partenza per il torneo delle regioni; quanta voglia c’era di partecipare a questo evento, visti anche i buoni risultati che sta ottenendo la rappresentativa Juniores Campania, e quanta l’amarezza per l’infortunio?
La voglia era tanta perchè era un grande opportunità per me, quello della rappresentativa Campania è un gran gruppo e insieme potevamo fare tanto. Mi fa piacere che stiano vincendo, gli auguro di diventare Campioni d’Italia. L’amarezza per l’infortunio è tantissima, io vivo di calcio.

Hai sentito qualche tuo compagno di squadra, i dirigenti, lo staff tecnico che ti hanno augurato una buona guarigione? Chi ti è stato vicino in particolar modo dopo l’infortunio?
Ho sentito quasi tutta la squadra, in particolare modo Cacace. Mi sono vicini tutti e per questo li ringrazio.

Ecco, parlando di squadra e di gruppo, da quello che si è visto in campo e fuori si è avuta l’impressione che quest’anno siete stati molto più che solo una squadra, quasi una grande famiglia. Come era l’ambiente dello spogliatoio e come ti sei trovato in questo gruppo?
C’era molta serenità nello spogliatoio, un gruppo fantastico, una grande famiglia che aveva tanta voglia di vincere e poi il mister è stato la ciliegina sulla torta.

A proposito del mister, nel finale di stagione in qualche occasione sei partito dalla panchina, scelta tecnica o dovuta ad un po di stanchezza visto che hai giocato praticamente sempre dal tuo arrivo a Nocera?
Stanchezza, ho giocato sempre ed un meritato riposo ci voleva.

Impossibile non chiederti dei tifosi, della Nocera calcistica, una tifoseria così per un calciatore grintoso come te, che forza ti ha dato e com è stato il tuo rapporto coi tifosi?
Mi hanno dato una grande mano in campo i tifosi: il rapporto con loro è un rapporto che va oltre la Nocerina, visto che si sono consolidati rapporti fantastici anche fuori dal campo.

Hai già sentito la società per il prossimo anno? Speri di giocare anche l’anno prossimo a Nocera?
Conferme non ne ho ancora, però  spero di indossare ancora questi splendidi colori.

Grazie Alessandro, e forza molossi!
Sempre forza molossi!!!!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *