post

ESCLUSIVA Vincenzo Liccardi: “Sarebbe un onore giocare a Nocera; i matrimoni si fanno sempre in due”

Intervistato in esclusiva per la nostra redazione il bomber ex Montesarchio e capocannoniere dello scorso campionato di Eccellenza campania girone B con 24 reti Vincenzo Liccardi, talento in più di un’occasione accostato ai molossi nella sessione di calciomercato in corso; queste le sue dichiarazioni:

-Vincenzo, con 24 gol la scorsa stagione hai vinto la classifica capocannonieri del girone B di Eccellenza superando la concorrenza di calciatori come Carotenuto, Scarpa e Vitale, ti aspettavi una stagione così?
Sinceramente non me lo aspettavo, ma lavoro e sacrificio ripagano sempre e quindi sono arrivate queste piccole soddisfazioni.

-Pensi di riuscire a bissare nella prossima stagione i risultati ottenuti quest’anno, magari confrontandoti con una categoria superiore?
La voglia e l’ambizione di confrontarmi con palcoscenici più importanti è tantissima, soprattutto per capire di che pasta sono fatto realmente, quindi sto aspettando la chiamata giusta per giocarmela alla grande.

-Sei stato accostato in più di un’occasione a Nocera, potrebbe essere la piazza giusta per la tua consacrazione definitiva? Hai avuto un primo contatto con la società?
Penso che sia l’ambizione di qualsiasi giocatore poter indossare questa gloriosa maglia, ma sinceramente non ho avuto il piacere di essere contattato da nessuno della società…

-Speri di ricevere una chiamata da Nocera? Hai già ricevuto offerte da altri club?
I matrimoni si fanno sempre in due: se la Nocerina reputa che io possa far parte del loro progetto sarebbe molto molto lusingante. Tanti altri club tra D ed eccellenza mi stanno contattando incessantemente per fortuna, segno che qualcosina di buono l’ho fatto. Spero di accasarmi in una società con un ambiente ideale per me: la cosa più importante non è tanto l’aspetto economico quanto la fiducia che una società può avere su di me.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *