post

PROSSIMO AVVERSARIO | Il Bisceglie di mister Nicola Ragno

L’Associazione Sportiva Bisceglie 1913, meglio nota come Bisceglie, è una società calcistica italiana con sede nella città di Bisceglie e attualmente milita in Serie D nel girone H.
I colori sociali sono il nero blu mentre la seconda divisa è completamente bianca, gioca le sue partite casalinghe allo stadio Gustavo Ventura che ha una capienza di 8000 posti. Il Bisceglie attualmente occupa la seconda posizione in classifica insieme alla Nocerina con 30 punti frutto di nove vittorie, quattro pareggi e due sconfitte (Gravina e Manfredonia); in 15 gare i pugliesi hanno realizzato 31 reti (Lattanzio è il capocannoniere della squadra con 9 reti) e hanno subito 17 reti.

Storia

La tradizione calcistica biscegliese registra oltre un secolo di attività, infatti, nel 1908, venne fondato la prima squadra di calcio cittadina, il Circolo Sportivo Ercole.
Successivamente, nel 1913, nacque l’ Unione Sportiva Biscegliese, dai colori azzurro con il simbolo della stella bianca.
All’inizio degli anni ’30 la Biscegliese si qualificò al campionato di Prima Divisione, conclusosi con la retrocessione e, solo nel 1932, la società riprese un nuovo ciclo di successi che ne determinarono l’ammissione in Seconda Divisione, e successivamente fu promossa in Serie C.
Nell’estate del 1949, terminato il conflitto, l’U.S. Biscegliese, condividendo comuni desideri con la concittadina “Società Sportiva Armando Diaz“, si fuse con questa dando vita all’Associazione Sportiva Bisceglie dai colori nero e azzurro con stella bianca, unendo i colori sociali dei due sodalizi. La squadra pugliese si alternò tra quarta serie e terza serie, raggiungendo il massimo risultato con la promozione in serie C2.
A causa di problemi societari venne fondato il Bisceglie Calcio 1913 O.N.L.U.S, per non perdere il titolo sportivo; nonostante ciò, i neroazzurri,  dopo un campionato in Serie D retrocedettero in Eccellenza, e successivamente, nella stagione 2000-2001 in Promozione.
Nel luglio 2001 il club, fondendosi con il “Don Uva“, secondo club calcistico biscegliese, diede vita alla Polisportiva Bisceglie Don Uva, tornando in Eccellenza.
Dopo alcuni campionati piuttosto travagliati, anche sul piano della gestione societaria, la Polisportiva Bisceglie Don Uva si sciolse e la squadra ritornò alla vecchia denominazione di “A.S. Bisceglie Calcio 1913“.
Nella sua storia il Bisceglie annovera la vittoria di Coppa Eccellenza Puglia, dopo aver battuto il Liberty Monopoli allo stadio San Nicola di Bari, e in seguito a tale vittoria si qualificò per la Coppa Italia Dilettanti, vincendo anche quest’ultima battendo il Pisa allo stadio Flaminio di Roma, ottenendo la promozione in serie D.

ROSA ATTUALE
PORTIERI: Di Franco Alessandro ’97, Testa Andrea, Calandra Antonino ’97
DIFENSORI: Biancola Davide ’98, Nitti Davide ’97, Pistola Mario ’97, Miale Claudio, D’Aiello Rocco, Petta Andrea, Delvino Fabio ’98
CENTROCAMPISTI: Petitti Antonio ’97, Risolo Andrea ’96, Montinaro Matteo ’96, Prinari Tiziano, Diop Ousmane, Benedetto Cassano ’97, Velardi Mirko Francesco, Sassano Pierantonio
ATTACCANTI: Lattanzio Riccardo, Montaldi Anibal Daniel, Partipilo Anthony, Leonardo Di Cosmo ’98, Mauro Cioffi.

IL TABELLINO DELL’ULTIMA GARA DISPUTATA

Città di Ciampino -Bisceglie 1 -4

CITTÀ DI CIAMPINO Peri, Moisa, Cassetti, D’Orazi (dal 29′ st Giampietro), Carnevali, Citro, Turmalaj, Blandino, Federici, Trani (dal 25′ st Marchetti), Damiani (dal 39′ st Tiozzo) PANCHINA Cececotto, Martinelli, Angi, Macciocca, Montaldi, Solfiti ALLENATORESantoni 

BISCEGLIE Calandra, Biancola, Pistola, Diop (dal 32′ st Velardi), Petta, D’Aiello, Partipilo (dal 30′ st Sassano), Risolo, Lattanzio, Montinaro, Montaldi (dal 25′ st Prinari) PANCHINA Testa, Cassano, Delvino, Nitti, Petitti ALLENATORE Ragno 

ARBITRO Scordo di Novara 

ASSISTENTI Di Girolamo di L’Aquila, Lustri di Avezzano 

MARCATORI Federici (C) al 19′ pt, Montaldi (B) al 36′ pt e al 19′ st, Montinaro (B) al 2′ st, Lattanzio (B) al 28′ st 

AMMONITI Trani, D’Orazi, Cassetti, Carnevali (C), Diop (B)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *