post

NOCERINA FEMMINILE | Sconfitta a Sorrento nonostante una buona prestazione


Domenica 20 novembre 2016, alle ore 17:00, la Nocerina, in uno splendido pomeriggio, più primaverile che autunnale, scende al Campo Italia di Sorrento col numero:
1 Anna Sicignano (Portiere), 2 Aurora Di Mauro, 3 Maria Perna, 4 Alessia Iervolino, 5 Federica D’Auria, 6 Graziana Pizzimenti (Cap.), 7 Francesca Mancusi, 8 Melissa Boccia, 9 Imma Iervolino, 10 Sara Sorrentino, 11 Melania Barbarini, 13 Rosita Capuano,  14 Daniela Garofalo Esposito 15 Monica Ricciardi, 16 Rachele Venditti.
Ad inizio secondo tempo Rachele Venditti sostituisce Federica D’Auria e nel corso corso della ripresa Daniela Garofalo Esposito sostituisce Rachele Venditti per motivi fisici.
Al 55° minuto Melania Barbarini sigla uno splendido gol, dopo una fluida manovra delle rossonere.
Un primo tempo contratto e nervoso, influenzato dalla repentino vantaggio della squadra ospite, il Sorrento, e del raddoppio, su rigore, dopo solo 10 minuti, nonostante tutto, le ragazze agli ordini di mister Giuseppe Vicidomini, hanno mostrato ampi margini di miglioramento. Le molosse si sono presentate davanti all’estremo difensore avversario numerose volte, confezionando ben 3 palle gol.
Nella ripresa, é cambiato l’assetto tattico e si é vista in campo un altra Nocerina. Determinata, concentrata e ben organizzata che ha fatto da sola la partita. Ha accorciato il vantaggio e ha prodotto ben 5 palle gol.
La stanchezza, più mentale che fisica, nel finale di gara, ha consentito al Sorrento di segnare un terzo gol che non corrisponde a quanto visto in campo, Le rossonere lamentano un rigore non fischiato per un rude intervento sull’attaccante Imma Iervolino, una incomprensibile svista per la nitidezza del fallo subito.
Oggi nel secondo tempo abbiamo visto veramente delle molosse tenaci, determinate e mai dome. Un’altra squadra rispetto al primo tempo e di cui é difficile scegliere qualcuna in particolar, perché tutte, nessuna esclusa, si é messa in luce, giocando uno splendido gioco collettivo, dove l’impegno, la presenza fisica e mentale di ognuna ha fatto brillare tutte come un solo corpo, una sola anima, un solo cuore, una sola …squadra. la Nocerina.

UFFICIO STAMPA Asg Nocerina Calcio Femminile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *