post

Nocerina, vittoria per 1-2 contro il Cynthia. Il gol partita è di Fella

Trova tre punti importanti la Nocerina che supera in trasferta 1-2 il fanalino di coda Cynthia nella 13′ giornata del girone H di Serie D. Di fronte a circa 500 tifosi molossi presenti segnano per i rossoneri Siclari e Fella.



Nel primo tempo
parte forte la Nocerina che al 5′ trova la rete del vantaggio: Nohman arrivato al limite serve Siclari che da posizione abbastanza defilata fa partire un gran tiro che supera Scarsella. Al minuto 12 ci provano sempre i rossoneri con Siclari che su assist di Barone stacca di testa ma la palla va di poco fuori. Cinque minuti dopo arriva, un po’ sorprendentemente, il pareggio del Cynthia grazie a un bel tiro ad effetto di Rapone dove nulla può Amato. Dopo la rete del pari succede poco e la gara è condizionata da diversi ammonizioni sia dall’una che dall’altra parte. Al 31′ arriva, infatti, i romani restano in dieci: Milani subisce fallo sulla fascia da Masotina che viene espulso per somma di ammonizioni. Dopo l’inferiorità numerica prende coraggio la Nocerina che sul finire di tempo sfiora due volte il gol: ci prova prima Milani con un tiro cross smanacciato da Scarsella e poi su angolo con Pomante che stacca di testa ma l’estremo difensore avversaria para senza problemi.

Nei secondi 45 minuti ci provano prima i rossoneri con un tiro di Alvino che termina sopra la traversa. Al 51′ ghiottissima chance per la Nocerina: Santamaria dalla sinistra mette un bel cross per Siclari che stacca di testa ma la palla si stampa sul palo. I padroni di casa pensano solo a difendersi mentre i rossoneri continuano ad attaccare sfiorando due volte il nuovo vantaggio al 66′: Siclari calcia da buona posizione ma la difesa respinge, sul tap in ci prova Milani ma Scarsella fa buona guardia e blocca. Il Cynthia si riaffaccia in attacco solo al 72′ con un tiro dalla distanza di Scardola che finisce sul fondo. All’80’ la Nocerina riesce a trovare la rete: punizione di Nohman, serie di rimpalli in area di rigore e poi sulla sfera si avventa Fella che riesce a superare Scarsella. La rete ovviamente taglia le gambe al Cynthia che non riesce mai a rendersi pericoloso mentre i molossi sfiorano il gol all’86 con Ciotti ma il suo tiro viene deviato in calcio d’angolo. Nei tre minuti concessi dall’arbitro non succede praticamente più nulla e la Nocerina supera 1-2 in trasferta il Cynthia, restando a tre punti dalla capolista.

 

CYNTHIA: Scarsella; Nuovo (80′ Izzi), Masotina, Scardola, Porfiri, Paloni; Martena, Greco (88′ Marinucci), Bianciardi; Rapone; Bertoldi. A disp: Pietrantoni, Macciocchi, Zuffardi, Provaroni, Di Meo, Penge. ALL.Rughetti.

NOCERINA: Amato; Vitolo, Cacace, Pomante Santamaria (77′ Ciotti); Alvino, Barone (73′ Fella), Coppola, Milani (67′ Papini); Nohman, Siclari. A disp: Sommariva, Cuomo, Petruccio, Castaldi, Faiello, Santeramo. ALL.Simonelli.

Arbitro: Zuffada di Sulmona.

Marcatori: 5’ Siclari, 17’ Rapone, 80′ Fella.

Ammoniti: Nohman, Pomante, Vitolo. Espulso al 31’ pt per doppia ammonizione Masotina.

Note: spettatori 1500 circa (di cui 600 provenienti da Nocera).

 

 

155420cookie-checkNocerina, vittoria per 1-2 contro il Cynthia. Il gol partita è di Fella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *