post

ALIPERTA: “Contentissimo di essere in questa piazza. Voglio vincere il campionato”

Il primo acquisto di questo calciomercato per la Nocerina è stato Domenico Aliperta. Il centrocampista ex Agropoli si è detto molto contento di questa opportunità. Di seguito riportiamo le sue parole


Quanto sei contento per questo passaggio alla Nocerina?

“Sono molto contento di essere in una piazza importante come Nocera che mi ha sempre affascinato. Ci ho giocato una sola volta dove persi al 95′ con la maglia del Gela davanti a tantissimi spettatori nella stagione della promozione di Auteri. Quel gol lo segnò Di Maio. Da avversario vedere tutta quella gente esultare fu emozionante. Ritrovarmi in questa piazza è un motivo di soddisfazione”.

Te l’aspettavi una chiamata della Nocerina?
“Non me l’aspettavo ma me l’aspettavo nello stesso tempo perché ho fatto un grande inizio di campionato all’Agropoli. Fondamentalmente quando mi ha chiamato il diesse Di Bari e mi ha parlato di questa possibilità non ci ho pensato due volte”.

Grande inizio di stagione all’Agropoli con cinque gol. Qual è il tuo ruolo preferito?
“Ho sempre giocato da mezzala ma anche come play basso. Il ruolo che preferisco però è quello di mezz’ala poiché mi piace inserirmi, calciare e fare gol”.

Parlando di playmaker è stato ceduto Barone. Avrai una grande responsabilità
“Barone lo conosco sia come calciatore che come persona. Sicuramente sono stato dispiaciuto per la sua cessione, ma sono arrivato a Nocera con la consapevolezza dei miei mezzi e con la consapevolezza di essere in una piazza dove è stimolante giocarci e hai tante responsabilità. Vogliamo lottare per questo campionato che vogliamo vincere”.

Quali sono secondo te le squadre da temere?
“Le compagini più organizzate a livello di organico sono Gravina e Bisceglie. Quest’ultima non l’ho ancora incontrato. Anche il Trastevere è una buona squadra ed è preparata, ma non è attrezzatissima per la vittoria del campionato. Dobbiamo lottare fino alla fine per vincere questo girone e dobbiamo stare sempre nelle prime posizioni. Già dalla prossima gara dobbiamo assolutamente vincere”.

La Nocerina ha provato diversi moduli dal 4-3-3, al 4-2-3-1 e si parla anche di 3-5-2. Dove ti trovi di più?
“Ho giocato in quasi tutti i moduli. Quello che mi piace di più è con tre centrocampisti, ma anche a due mi trovo bene. L’allenatore che abbiamo è molto preparato e sicuramente sa qual è il modulo più adatto per noi”.

Hai già avuto modo di conoscere il tecnico e i tuoi nuovi compagni di squadra?
“Ho fatto solo due allenamenti anche se ho avuto modo di capire la sua tipologia. E’ un allenatore che ti fa crescere tanto, è un meticoloso e in questa categoria è difficile trovare così tanta preparazione”.

Cosa ti senti di promettere ai tuoi nuovi tifosi?
“Massimo impegno e di onorare la maglia. Nelle mie corde ci sta comunque la giocata offensiva e quindi qualche gol. Le promesse vanno mantenute sempre e bisogna avere sempre i piedi per terra. Cercherò di mettercela tutta per vincere il campionato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *