post

VALENTE: “Contento per questa nuova esperienza. Voglio vincere il campionato

La Nocerina ha ufficializzato l’arrivo di un attaccante. Stiamo parlando del classe ’92 Giulio Valente proveniente dal Seregno. Di seguito riportiamo l’intervista che abbiamo fatto al calciatore

Quanto sei contento per questa tua nuova esperienza?
“Sono contentissimo perché è un’esperienza nuova, in un campionato nuovo e in una piazza come la Nocerina. Posso solo che essere contento”.

Chi ti ha convinto a sposare questo progetto e quando ci sono stati i primi contatti con la dirigenza rossonera?
“Tramite il direttore Di Bari e il mio procuratore. La società ha espresso interesse nei miei confronti la settimana scorsa. Si sono delineati un attimino le cose, abbiamo trovato l’accordo e sono sceso per firmare”.

Ti sei già allenato con la squadra dove hai trovato anche il tuo primo gol in allenamento. Come ti sono sembrati mister e calciatori?
“Sono appena arrivato ed è difficile dare dei giudizi. Il primo impatto è positivo. Il mister ha un’ottima idea di calcio che mi piace molto e la squadra è veramente forte”.

Come dicevi esperienza nuova in un girone dove non hai mai giocato. Hai avuto anche altre proposte?
“Avevo altre proposte però non appena ho saputo della Nocerina non ho esitato sia per la piazza, sia per la storia ma anche per avere nuovi stimoli e provare un nuovo campionato”.

A parte questo inizio di stagione al Seregno dove non hai siglato gol, sei sempre andato in doppia cifra negli scorsi campionati. Quali sono le ture caratteristiche?
“Negli ultimi quattro anni ho fatto 48 gol. Al Seregno alcune cose non sono andate ma va bene così. Sono una seconda punta veloce e rapida che vede anche la porta abbastanza bene”.

In attacco c’è tanta concorrenza
“Sono venuto qua per vincere il campionato. Ci sono tanti giocatori in avanti molto forti, ma sono qui per mettermi a disposizione del mister e della squadra. Quando verrò chiamato in causa cercherò di essere una freccia in più nell’arco”.

Vieni in una piazza molto importante e molto passionale. Cosa ti senti di promettere ai tuoi nuovi tifosi?
“E’ vero. Senza nulla togliere a nessuno ma tifosi così al nord non credo che ne siano. La promessa che posso fare è che suderò sempre la maglia. Ci metterò entusiasmo in settimana e alle partite”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *