post

PROSSIMO AVVERSARIO | Il Trastevere: sfida d’alta quota

“Una sfida difficilissima ed  importantissima, come tutte quelle fino ad ora”: così l’ha presentata nell’immediato post partita domenica scorsa mister Simonelli, e così vogliamo definirla anche noi. Una squadra che viaggia sulle ali dell’entusiasmo dei successi giunti fino ad ora ma in leggero calo – piu’ di forma che dei risultati – nelle ultime partite: questo è il Trastevere dell’ allenatore in seconda Aldo Gardini (mister Pirozzi sindaco di Amatrice ha lasciato momentaneamente l’incarico per le note vicende legate al terremoto nella sua città) che nelle ultime due partite ha raggiunto due pareggi a San Severo e contro il Cynhtia in casa. Un solo punto divide i molossi ed i capitolini, in una sfida che potrebbe valere il sorpasso rossonero a dispetto di una compagine che non era tra le contendenti alla vittoria finale ma che coi risultati del campo sta dimostrando di potersela giocare fino alla fine.

Nei primi anni di vita il Trastevere partecipa a gare di ciclismo e di podismo. Solo nel 1925 viene affiliato alla FIGC, fino a giungere nel periodo della seconda guerra mondiale a giocare con le squadre del calibro di Roma e di Lazio. Il Trastevere calcio nell’anno 1946/47 viene promosso in serie B, ma la sua avventura dura solo un anno, infatti, conclude il campionato al quattordicesimo posto, e con la conseguente retrocessione in serie C. Dopo aver disputato solo campionati di promozione e categorie inferiori, nel 2002 a causa di problemi economici, la società è costretta ad interrompere per molti anni l’attività calcistica, per poi ripartire nel 2012 dal campionato di Promozione del Lazio, giungendo poi all’attuale serie D.

Il tabellino dell’ultima gara di campionato || San Severo – Trastevere 1-1
SAN SEVERO CALCIO: Romaniello, Novello, Lobosco; Menicozzo, Ianniciello, Del Duca; De Vivo, Laboragine, Falconieri, Florio (32’st Leonardi), D’Ambrosio (44’st De Bellis). A disp. Provaroni, Basta, Favilla, Falco, Pignataro, Sorbo, Di Federico. All. Antonio Dell’Atti
TRASTEVERE CALCIO: Radaelli; Vendetti, Paolacci, Tarantino, Pasqui; Fatati, Ricucci, Panico (14’st Mastromattei); Tajarol, Lorusso (30’st Massella), Pagliaroli (46’st Fiorini). A disp. Ceccucci, Menichetti, Piras, Pieri, Donati, Pace. All. Aldo Gardini
ARBITRO: Alessio D’Amico di Siena (Castro-Santoruvo)
MARCATORI: 29’pt Lorusso (T), 34’st Lobosco (S)
AMMONITI: D’Ambrosio, Lobosco, Florio, Menicozzo (S); Vendetti (T)
NOTE: Cielo coperto, vento gelido, terreno sintetico. Angoli 3-3. Recupero: 1’pt, 4’st.

Questa la rosa attuale della A.S.D. TRASTEVERE CALCIO:
Portieri: Andrea Radaelli ’98, Valerio Ceccucci ’98
Difensori: Marco Losi ’97, Jacopo Vendetti ’97, Luca Tarantino, Marco Paolacci (k), Giorgio Menichetti ’96, Riccardo Pasqui ’97, Gianmarco Pieri, Yuri Donati ’99
Centrocampisti: Lorenzo Pace, Andrea Riccucci ’96, Luca Panico ’96, Simone Mastromattei, Luca Pugliese ’98, Tommaso Piras ’99, Alessio Fatati, Francesco Pagliarini
Attaccanti: Christian Massella, Lorenzo Fiorini, Stefano Tajarol (vk), Antonio Pagliaroli, Davide Lorusso ’96, Ivan Allegrini ’96

Formazione tipo:
Radaelli; Vendetti, Paolacci, Tarantino, Pasqui; Fatati, Ricucci, Mastromattei; Tajarol, Massella, Pagliaroli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *