post

PROSSIMO AVVERSARIO|La Vultur Rionero del Pampa Sosa

La Nocerina di mister Simonelli dopo il blitz di San Severo, grazie ad una rete a cinque minuti dallo scadere di De Iulis, si prepara alla sfida casalinga contro la Vultur Rionero (all’andata il match finì in parità 2 a 2).
Attualmente la squadra di mister Roberto Sosa, ex attaccante del Napoli, occupa la dodicesima posizione con 25 punti (5 vittorie, 10 pareggi e 6 sconfitte) ed è in piena lotta per evitare la zona play out; i bianconeri hanno subito 28 reti e ne hanno realizzate 26 delle quali 9 siglate da Luciano Rabbeni che è stato ceduto alla Sicula Leonzio
La Vultur Rionero è la squadra di calcio della città di Rionero in Vulture (PZ) ed è stata fondata nel 1921; i colori sociali sono il bianco e il nero, mentre lo stadio dove disputa le partite casalinghe è il Comunale “Pasquale Corona”, che ha una capienza di 1000 posti.
La società fu fondata da alcuni pionieri fra i quali Carlo Sforza e Mauro Corona che la nominarono Vultur Circolo Sportivo; agli inizi le discipline sportive praticate furono l’atletica, il pugilato ed il ciclismo, solamente a partire dagli anni 30 il Vultur Rionero fece la sua comparsa nel calcio dilettantistico.
Negli anni del secondo conflitto mondiale il calcio rivolse l’attenzione ai vivai giovanili che, alcuni anni dopo, portarono il C.S. Vultur nel campionato semiprofessionistico per la prima volta nella stagione 1958/59 grazie alla passione del suo presidente Pasquale Corona al quale è intitolato lo stadio comunale di Rionero. La compagine rionerese nella sua storia ha poi militato nei campionati interregionali complessivamente per otto stagioni.

La rosa attuale è composta:
PORTIERI: Mario Landi ’97, Luigi Della Luna, Daniel Serenari ’98
DIFENSORI: Andrea  Cardellicchio ’98, Gaetano Carrieri, Cristian Ioio ’97 , Francesco Di Costanzo ’98,  Andrea Montenegro, Lodovico Pedro Da Rocha, Fabio Lamorte
CENTROCAMPISTI: Achille Aracri, Giorgio Pascali ’97, Roberto De Rosa, Davide Petagine, Tomas Silvestri ’96, Giuseppe Natiello ’96, Raffaele  Clementi ’99, Raffaele Poziello , Giuseppe Sammartino  ’98, Sanzari Francesco ’00, Matteo Palmieri ’98
ATTACCANTI:  Virgin Madalin Tandara ’98, Carmine De Stefano, Pasquale Teta, Matias Cristaldi , Antonello Scavone

TABELLINO ULTIMA GARA – Vultur – Bisceglie 0 – 1
VULTUR (4-2-3-1): Serenari 5.5, Ioio 6, Montenegro 5.5, Lamorte 6, Pascali 6, De Rosa 6.5, Natiello 6 (42′ st Tandara ng), De Stefano 6 (33′ st Aracri ng), Poziello 5 (11′ st Scavone 6.5), Petagine 5.5, Cristaldi 5.5. A disp. Landi, Sammartino, Di Costanzo, Cardellicchio, Da Rocha, Silvestri All.: Sosa 5.5.
BISCEGLIE (4-4-2): Di Franco 6, Delvino 6, Petta 6, D’Aiello 7, Raucci 6, Partipilo 6 (44′ st Moccia ng), Diop 6, Cerone 6.5 (34′ st Vaccaro ng), Montinaro 7, Lattanzio 6.5, Montaldi 6 (28′ st Risolo ng). A disp. Moccia, Vaccaro, Risolo. All.: Ragno 6.5.
Arbitro: Centi di Viterbo 6.
Marcatori: 11′ pt Montinaro (B).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *