post

CIAMPINO-GRAVINA | Respinto il ricorso dei pugliesi

A nulla è servito il ricorso del Gravina contro l’omologazione del risultato della partita tra i gialloblu e il Città di Ciampino, partita -secondo i pugliesi- “falsata” da alcune decisioni arbitrali molto dubbie. Alla società gialloblu inoltre è stato addebitata la tassa di reclamo. Il comunicato ufficiale del giudice sportivo:

RICORSO F.B.C. GRAVINA AVVERSO DECISIONI MERITO GARA CITTÀ DI
CIAMPINO/GRAVINA SOC. COOP. SP. DIL. DEL 22.1.2017 (Delibera del Giudice Sportivo
presso il Dipartimento Interregionale – Com. Uff. n. 90 del 15.2.2017)
La C.S.A., sentito l’arbitro, respinge il ricorso come sopra proposto dalla società F.B.C. Gravina di
Gravina in Puglia (Bari). Dispone addebitarsi la tassa reclamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *