post

Nocerina contro l’Herculanuem senza Vitolo e Coppola. Queste le probabili soluzioni

Spread the love

Nella prossima gara in programma questa domenica alle ore 15:30 tra Herculaneum-Nocerina, il tecnico Giovanni Simonelli, che cerca una vittoria per sorpassare momentaneamente il Bisceglie secondo in classifica (giocherà contro il Trastevere il 29 marzo), dovrà fare a meno di due pedine importanti dello scacchiere iniziale: Roberto Vitolo (impegnato al Torneo Di Viareggio) e Mario Coppola (per squalifica). Queste le possibili soluzioni


Negli allenamenti scorsi, anche per via della pausa campionato, il professore di Saviano sta provando nuovi schemi tattici. Dovrebbe essere confermato il 3-5-2 anche se non è del tutto da scartare l’ipotesi 4-4-2.
IL 3-5-2
Con la conferma di questo modulo contro l’Herculanuem sarebbero pochi i cambi. In difesa causa l’assenza dell’under Vitolo si potrebbe riadattare la difesa a tre over con Cuomo, Cacace e Albanese. La casella del 98 potrebbe poi essere occupata a centrocampo da Casiello che in questo caso avrebbe il difficile compito di rimpiazzare Coppola squalificato.
IL 4-4-2
L’eventualità di un ritorno alla difesa a quattro potrebbe far variare diverse pedine. In difesa uno tra Cuomo, Cacace e Albanese si siederebbe in panchina mentre sulle due fascie potrebbero essere impiegati Gargiulo-Papini, Gargiulo-Navas, Santamaria-Papini o Santamaria-Navas. Insomma c’è l’imbarazzo della scelta. Il centrocampo, poi, dovrebbe essere formato da Aliperta (o Rinaldi)-Casiello e sulle fasce un under e uno tra Fella e Alvino. Quest’ultimo ritroverebbe il suo ruolo naturale. Per l’attacco potrebbe essere rilanciato Siclari dal primo minuto al fianco di Girardi, con De Julis subito pronto a subentrare.


Spread the love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *